Porsche 911 Turbo: la versione ibrida al Nurburgring [FOTO SPIA]

Dovrebbe venir svelata tra il 2023 ed il 2024

La Porsche 911 Turbo diventerà ibrida nei prossimi anni ed il marchio tedesco sta testando i primi prototipi di questo futuro modello sul classico circuito del Nurburgring. È ancora presto, quindi sono presenti numerose coperture, visto che la presentazione è attesa tra il 2023 ed il 2024, con il restyling di metà carriera della 992.

Le caratteristiche

Dando uno sguardo a queste immagini, il prototipo ha un frontale identico all’ultima 911 Turbo. Presenti anche le minigonne laterali, così come i grossi parafanghi posteriori, completi di prese d’aria. Nella parte posteriore, il paraurti ha lo stesso aspetto, ma il diffusore è meno aggressivo e incorpora non quattro, ma due terminali di scarico.

Come riconosciamo si tratta della versione ibrida? L’adesivo giallo, sul lunotto posteriore, è obbligatorio per le auto di prova che nascondono la potenza elettrificata. Non ci sono porte di ricarica visibili all’esterno, ma ciò non significa necessariamente che non sarà ibrida plug-in, perché la versione definitiva, come dicevamo, è lontana.

Il motore

Il nostro fotografo ha parlato di un prototipo con sistema a 400 volt e le batterie sono nascoste dietro i sedili anteriori, spiegando così i finestrini posteriori oscurati. I motori elettrici contribuiranno ad aumentare la potenza della 911 Turbo oltre i 572 CV prodotti dal motore boxer a sei cilindri da 3,8 litri biturbo, a sua volta un miglioramento di 32 CV rispetto al suo predecessore.

A causa della riduzione del peso, l’auto potrebbe eguagliare lo sprint da 0 a 100 km/h della versione con motore ICE in appena 2,7 secondi e raggiungere una velocità massima di 320 km/h.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati