Porsche Cayman GT4 RS? Da Stoccarda: “Se c’è domanda perché no”

La Casa tedesca apre a una versione più potente della Cayman GT4

Porsche Cayman GT4 - Nemmeno il tempo di svelarsi al pubblico di Ginevra che la nuova Porsche Cayman GT4 apre già nuovi orizzonti verso la possibile realizzazione di una versione RS della sportiva da 385 CV. Fonti interne al marchio di Stoccarda aprono a tale possibilità qualora venga accompagnata da una richiesta del mercato.
Porsche Cayman GT4 RS? Da Stoccarda: “Se c’è domanda perché no”

E se presto arrivasse una versione ancora più estrema, potente e leggera della Porsche Cayman GT4 che ha appena fatto il suo debutto al Salone di Ginevra? Ad accennare a tale possibilità che già solletica le fantasie degli appassionati del marchio di Stoccarda è una fonte interna della Casa tedesca, ovvero Andreas Preuninger, responsabile della divisione Motorsport di Porsche, che parlando ai colleghi inglesi di Evo.co.uk, ha dichiarato che Porsche potrebbe prendere in considerazione la realizzazione di una versione RS della Cayman GT4 qualora ce ne fosse una reale richiesta da parte dei clienti.

Al sito britannico Preuninger ha detto: “Questo è solo l’inizio di un’era. Personalmente la vedo bene una Cayman GT RS, ma al momento è ancora presto per parlarne. Se i clienti chiedessero qualcosa di simile si ci potrebbe seriamente pensare“.

Intanto per adesso Porsche punta tutta la sua attenzione sulla Cayman GT4 che in questi giorni al Salone di Ginevra sta mettendo in mostra il suo appeal estetico sotto il quale si nascondono dati tecnici di assoluto valore. A spingere la nuova sportiva di Stoccarda c’è il motore sei cilindri da 3.8 litri che sviluppa 385 CV di potenza e 420 Nm di coppia massima, abbinati alla trazione posteriore e al cambio manuale a 6 marce, unica opzione di trasmissione disponibile. A tal proposito Preuninger ha aggiunto: “Abbiamo deciso di offrire la Cayman GT4 solo con cambio manuale per una buona ragione: dimostrare ai nostri clienti di averli ascoltati“.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati