Renault ESPACE Autonomous Drive demonstrators, la guida autonoma è per tutti

Ha presentato le sue tecnologie ai 28 Ministri dei Trasporti europei

Renault ESPACE Autonomous Drive demonstrators Renault partecipa ad un’iniziativa dell’Unione Europea e dei 28 Ministri dei Trasporti per promuovere un quadro legislativo a favore del veicolo autonomo
Renault ESPACE Autonomous Drive demonstrators, la guida autonoma è per tutti

Renault svela tre dimostratori su base Espace, battezzati “Renault ESPACE Autonomous Drive demonstrators”, che hanno già al loro attivo varie centinaia di ore di funzionamento su strada in Europa, e che incarnano la visione di Renault, presentata nel 2014 con il prototipo Next Two.

Entro il 2020, Renault ha intenzione di introdurre dei veicoli equipaggiati con funzioni di guida autonoma «single-lane control» in autostrada, una tecnologia «eyes-off/ hands off» su vetture per il grande pubblico e a prezzi accessibili, che vuole rendere la strada più sicura e piacevole, consentendo di ottimizzare il tempo dei conducenti. Oltre il 90% degli incidenti sono dovuti al fattore umano, ed i sistemi Renault di delega parziale o totale della guida si propongono di assistere il conducente per ridurre il numero di incidenti. I progressi realizzati da Renault in questi ultimi anni hanno permesso, d’altronde, di ridurre dell’80% in 15 anni gli incidenti gravi o mortali in Francia, a bordo di veicoli Renault.

Delegando le fasi di guida più monotone, come la guida in autostrada o negli ingorghi, i sistemi di guida autonoma rendono la strada meno stressante e più piacevole, preservando nello stesso tempo il piacere di guida, in funzione delle scelte del conducente. A partire dal 2020, il conducente potrebbe ottimizzare il suo tempo e beneficiare maggiormente della connettività a bordo in completa sicurezza, quando le condizioni lo consentono e nell’assoluto rispetto delle leggi e delle normative vigenti. Oggi il marchio francese ha la possibilità di presentare le sue tecnologie emergenti di guida autonoma ai 28 Ministri dei Trasporti europei, riuniti ad Amsterdam, in Olanda, per sottoscrivere la Dichiarazione a favore del veicolo autonomo. “Questa giornata apre un nuovo capitolo nella storia del veicolo autonomo. Renault è felice di lavorare in stretta collaborazione con gli enti normatori, i costruttori e i partner industriali per favorire un futuro sicuro e meno stressante sulla strada.” ha dichiarato Rémi Bastien, Direttore Prospettiva Veicolo Autonomo, Alleanza Renault-Nissan.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati