Seat Tarraco e-Hybrid: via agli ordini, da 44.600 euro

Avrà un'autonomia 100% elettrica di 49 chilometri

Seat Tarraco e-Hybrid: via agli ordini, da 44.600 euro

La Seat Tarraco diventa anche ibrida plug-in. Dopo aver annunciato l’avvio della produzione di questa versione ad inizio dello scorso mese di dicembre, ora la e-Hybrid arriva sul mercato italiano con l’apertura degli ordini. Con due allestimenti (Xcellence e FR), la vettura è già disponibile con un prezzo a partire da 44.600 euro, in attesa dell’arrivo nelle concessionarie entro il mese di marzo.

Un’autonomia totale di 730 chilometri

Non ci sono novità estetiche, rispetto alla versione a motore termico, ed è spinta da un motore benzina 1.4 TSI da 150 CV ed un motore elettrico da 115 CV, per appunto una potenza complessiva di 245 cavalli e 400 Nm di coppia. Diventa così la Tarraco più potente prodotta sino ad oggi.

Come dicevamo, il bacco batterie agli ioni di litio da 12,8 kWh consente un’autonomia a zero emissioni di 49 chilometri, mentre combinando benzina ed energia si arriva a 730 chilometri. La Seat Tarraco ibrida plug-in è abbinata al cambio DSG con doppia frizione a sei rapporti.

La vettura si avvia sempre in modalità elettrica (tranne, ovviamente, se la batteria è scarica, mentre si passa alla modalità ibrida quando scende la capacità della batteria sotto un certo livello o se la velocità supera i 140 chilometri orari.

Un ciclo di ricarica completo della batteria avviene in 3 ore e mezza utilizzando un caricabatteria da 3,6 kW (Wallbox) e poco meno di 5 ore con un caricabatteria da 2,3 kW.

Le modalità di guida

La Seat Tarraco e-Hybrid propone diverse modalità ibride plug-in (e-Mode, Automatic Hybrid o Manual Hybrid), accessibili e configurabili tramite il sistema di infotainment. Inoltre, la vettura è dotata di due appositi pulsanti (e-Mode e s-Boost) situati accanto al pomello della leva del cambio, di nuova concezione e illuminato.

L’attivazione diretta dell’e-Mode agevola l’accesso alle aree urbane, sfruttando solo l’energia elettrica a emissioni zero, mentre il pulsante s-Boost offre un’esperienza di guida più scattante e prestazioni più elevate.

Due allestimenti

La versione ibrida plug-in è disponibile in Italia con due allestimenti: Xcellence ed FR. Il primo è dedicato più alla tecnologia ed alla connettività, con il sistema di Navigazione con display touch da 9,2” ed il Seat Connect con Online infotainment e Media & Internet. Non mancano anche altri elementi, come cerchi in lega 19″, vetri posteriori oscurati, videocamera posteriore, sedili sportivi dedicati in tessuto, Seat Drive profile, Climatronic 3 zone e Virtual Cockpit.

L’allestimento FR, invece, è più sportiveggiante ed include il sistema di Navigazione con display touch da 9,2”, Seat Connect con Online infotainment e Media & Internet, cerchi in lega “Exclusive Cosmo Grey 37/1” da 19”, mancorrenti al tetto e cornici finestrini laterali neri, vetri posteriori oscurati e spoiler al tetto, specchietti esterni colore grigio FR, i paraurti sportivi, il sistema di accesso senza chiave Kessy entry, i sedili anteriori supersportivi bucket in tessuto, pedaliera in alluminio e nuovo volante sportivo multifunzione con logo FR. Non mancano Virtual Cockpit, Climatronic 3 zone, SEAT Full LED con coast-to-coast posteriore, welcome light e indicatori di direzione posteriori dinamici.

Prezzi

La Seat Tarraco e-Hybrid parte da un prezzo di 44.600 euro per la versione Xcellence, mentre la versione FR è ordinabile da 46.250 euro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati