Stati Uniti: richiesto a Biden lo stop alle auto endotermiche dal 2035

Una lettera dei governatori di 12 stati al presidente USA

Stati Uniti: richiesto a Biden lo stop alle auto endotermiche dal 2035

La battaglia alle auto endotermiche è in atto già da un po’ di tempo e negli Stati Uniti si chiede di entrare in un passo successivo. Come riportato dalla Reuters, infatti, dodici governatori statunitensi hanno inviato una lettera al presidente Joe Biden, per richiedere lo stop totale alla vendita di veicoli benzina e diesel entro il 2035.

Gli stati coinvolti

La California ha già deciso questo bando nel settembre scorso ed il Golden State è, ovviamente, tra i firmatari di questa lettera, assieme ad altri stati molto importanti nel panorama americano, come quello di New York, il Massachusetts o il North Carolina.

A questi stati, si sono aggiunti anche New Mexico, Oregon, Washington, Maine, Hawaii, Rhode Island, New Jersey e Connecticut.

I dubbi di Joe Biden

Ora si attende la risposta del presidente americano, il quale ha però dei dubbi sull’adottare misure così drastiche. Di certo c’è la voglia e la necessità di finanziare la mobilità elettrica, come già introdotto nel piano di rilancio economico, nel quale sono presenti 174 miliardi di dollari di investimenti in questa direzione.

Non ci sono, invece, indicazioni su una graduale eliminazione dei motori benzina e diesel, in un paese dove la mobilità elettrica è ancora ferma solamente al 2% del parco auto americano. Rispetto all’Europa, negli USA circolano molti più veicoli di segmenti e massa superiori, per i quali l’autonomia è ancora limitata e questo è uno dei freni al passaggio elettrico. Assieme ad una generale diffidenza.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati