Top Gear, Jeremy Clarkson sospeso dalla BBC

Allontanato per una lite durante le riprese del programma

Top Gear Jeremy Clarkson - Jeremy Clarkson, conduttore del famosissimo programma televisivo Top Gear, è stato sospeso dalla BBC dopo un litigio con uno dei membri del team di produzione dello show. L'emittente inglese ha annunciato che domenica prossima Top Gear non andrà in onda.
Top Gear, Jeremy Clarkson sospeso dalla BBC

Con un breve comunicato la BBC ha reso noto di aver sospeso Jeremy Clarkson dal ruolo di conduttore di Top Gear. Nella nota informativa rilasciata dall’emittente inglese si legge che la motivazione dell’allontanamento di Clarkson è una lite tra il conduttore e una persone del team di produzione del noto programma seguito da numerosi appassionati del mondo automobilistico.

La BBC ha aggiunto che Top Gear non andrà in onda domenica prossima. Il provvedimento dell’emittente inglese, specifica la stessa BBC, riguarda soltanto Clarkson e nessun altro membro del team che lavora alla realizzazione del programma. La sospensione del 54enne showman arriva dopo un ultimo avvertimento di qualche mese fa quando la BBC, dopo una serie di forti polemiche per l’uso di una parola di natura razzista, aveva redarguito Clarkson.

Intanto in Rete già tantissimi fan del seguitissimo programma si sono mobilitati a difesa di Clarkson. Attraverso la piattaforma Change.org è stata lanciata la petizione “BBC: BRING BACK CLARKSON”, mentre su Twitter i sostenitore dello showman si stanno facendo sentire con l’hashtag #BringBackClarkson, entrambe le azioni “popolari” chiedono a gran voce alla BBC il reintegro di Clarkson alla guida di Top Gear.

UPDATE:

Dai media britannici arrivano ulteriori dettagli sulle vicende che hanno portato alla sospensione di James Clarkson dalla conduzione di Top Gear. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, la lite che ha provocato il provvedimento della BBC si sarebbe scatenata perché, durante delle riprese in esterna a Newcastle, la cena non era ancora pronta. Un ritardo che avrebbe fatto infuriare Clarkson fino a colpire con un pugno il 36enne Oisin Tymon, membro del team di produzione.

Nel frattempo, mentre sul web monta sempre di più la protesta dei fan di Top Gear, che chiedono a gran voce alla BBC il ritorno di Clarkson al suo posto, iniziano a circolare anche i primi nomi dei possibili sostituti del 54enne: il Daily Mail dà l’attore americano Chris Evans come favorito numero uno qualora l’emittente britannica decidesse di allontanare definitivamente Clarkson.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati