Top Gear UK: Jeremy Clarkson e il suo pugno si meritano una targa celebrativa

Sarà appesa dove avvenne la lite con Tymon

L'ormai ex conduttore di Top Gear UK Jeremy Clarkson si è vista dedicata una ironica targa che verrà appesa nel luogo dove ebbe la lite con il produttore Tymon, la quale gli costò l'allontanamento dalla BBC
Top Gear UK: Jeremy Clarkson e il suo pugno si meritano una targa celebrativa

Che Jeremy Clarkson nell’immaginario inglese fosse ormai divenuto qualcosa di più di una semplice personalità televisiva lo avevamo ormai capito piuttosto bene. Che il suo celebre pugno a Oisin Tymon, produttore di Top Gear UK, meritasse addirittura una targa per essere ricordato se non nei secoli, almeno negli anni, forse non ce lo saremmo mai aspettato. Eppure è quello che è effettivamente successo.

È avvenuto presso il Simonstone Hall di Hawes, nel North Yorkshire, esattamente dove Clarkson e Tymon hanno avuto il loro celebre alterco e durante il quale l’ex conduttore di Top Gear avrebbe sferrato un pugno all’ormai ex amico e collega. Uno dei clienti dell’hotel, evidentemente appassionato di auto e pieno di humor inglese, ha deciso di donare la targa in questione, sulla quale c’è scritto in inglese “Qui giace la carriera alla BBC di Jeremy Clarkson, che ebbe una lite in questo luogo il 4 marzo 2015. Il resto è leggenda”. I responsabili dell’hotel non si sono fatti ovviamente pregare e hanno postato su Facebook la foto della targa affermando che il suo posto legittimo fosse nel patio, dove tutto ebbe luogo.

Nonostante l’ironia di questa targa, non si può certo dire che Clarkson ci abbia rimesso con l’abbandono alla BBC. Anzi, gli ha consentito di firmare un contratto degno di un campione di Formula 1 con Amazon Prime per un nuovo programma. Ovviamente Clarkson non potrà usare il marchio Top Gear, rimasto di proprietà della BBC che continuerà a produrre il programma, ma molto probabilmente la presenza del trio classico composto da lui, May e Hammond genererà un’attesa e una competizione ai massimi storici per la TV inglese.

Foto: Flickr

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati