Toyota GR Yaris vs MINI GP: la DRAG RACE tra le hot hatch più sfiziose sul mercato [VIDEO]

Due delle piccole sportive più piccanti, chi vincerà la gara di accelerazione?

Toyota GR Yaris vs MINI GP: la DRAG RACE tra le hot hatch più sfiziose sul mercato [VIDEO]

Si, si continua a parlare di lei, della miticano Toyota GR Yaris, una delle auto più “calde” degli ultimi mesi. La conosciamo ormai in lungo e in largo. L’abbiamo vista sulla neve, l’abbiamo vista in una gara di accelerazione con una Honda Civic Type R e in tutte le salse ormai. Oggi però vi proponiamo una gara di accelerazione con un’altra piccola sportiva altrettanto rara e particolare: stiamo parlando della MINI GP, una piccola bomba da ben 306 CV. 

Toyota GR Yaris vs MINI GP: la sfida tra piccole d’élite 

Giappone contro Inghilterra. La piccola nipponica è ormai ben conosciuta. Una vera e propria macchina da rally omologata grazie alla sua meccanica sopraffina e ben progettata. La piccola GR Yaris frutta un motore 1.6 turbo 3 cilindri da ben 261 CV e 360 Nm di coppia, abbinato ad una trasmissione manuale a 6 marce che scarica la sua potenza a terra grazie ad un doppio differenziale Torsen, grazie al Track pack di cui è dotata. La trazione è integrale permanente e le sospensioni posteriori sono completamente indipendenti. Stando ai dati, copre lo 0-100 km/h in soli 5,2 secondi per una velocità massima di 230 km/h, grazie ad un peso abbastanza contenuti di soli 1.280 kg, avendo anche il tetto della vettura interamente realizzato in carbonio. 

Dall’altro lato abbiamo un’altra piccola bombetta made in UK, la nuova MINI GP che sfrutta un bel 2.0 4 cilindri turbo capace di erogare ben 306 CV e 450 Nm di coppia abbinato alla trasmissione automatica 8 rapporti e alla sola trazione anteriore. Anche lei scatta sullo 0-100 km/h in soli 5,2 secondi ma la velocità massima è di ben 265 km7h. Ovviamente la potenza maggiore e il peso leggermente inferiore alla Yaris (1.245 kg) le faranno compensare il goal iniziale dovuto alla sola trazione anteriore, ma chi vincerà? 

Video Credit: CarWOW (YouTube)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati