Apple car: una immaginaria proposta della futura auto della Mela [FOTO]

Ipotesi con design elaborato e futuristico

Una visione della possibile Apple car è stata proposta da Carwow. Stile ricercato e interni innovativi e tecnologici

Apple car – Un giorno non si sa quanto lontano, forse, vedremo Tim Cook giungere a bordo di una vettura sul palco di presentazione degli ultimi prodotti Apple. Non solo smartphone di ultimissima generazione, Mac e ritrovati sempre più avanzati di tecnologia, ma anche automobili ecologiche e computerizzate.

Una prospettiva che stuzzica le menti degli appassionati, e che invita a pensare a come potrebbe essere un’auto della Mela, che al momento è ancora al centro di supposizioni. Le ultime voci circolanti ipotizzano che possa essere dotata anche di guida autonoma e che il suo probabile debutto possa avvenire nel 2020. Carwow, intanto, ha fornito la sua versione della vociferata iCar, nome che potrebbe essere anche papabile per questo ipotetico prodotto. Le immagini mostrano un design rotondo e robusto, con un frontale pronunciato e caratterizzato da una ampia forma a V, che collega i gruppi ottici molto sottili e definisce il frontale. Al centro spicca il caratteristico logo di Cupertino, mentre il cofano appare scolpito e muscoloso. Il profilo è da tipica coupé, il movimento del tetto scende sinuoso verso la zona posteriore, modificato appena dalla forma dei montanti. I fianchi, invece, sembrano scavati, allargandosi nella zona delle ruote, caratterizzate da ampi cerchi in lega. Particolare anche lo stile dei gruppi ottici posteriori, che si sviluppano orizzontalmente da un lato all’altro sormontando il logo dell’auto, così come appare altrettanto elaborato il paraurti.

Passando alla propulsione elettrica, secondo carwow una iCar potrebbe essere spinta da unità da 250 cavalli (186 kW) di potenza e 400 Nm di coppia, con una probabile autonomia di 499 km, e tempi di ricarica stimati sulle quattro ore. Ma sono ipotesi.

Futuristico il design interno di questa quattro posti, che vede la raffinata tecnologia Apple applicata al mezzo. Oltre al particolare design del volante, dallo stile ricercato, si nota un alloggiamento per l’iPhone al centro della plancia, anch’essa impreziosita da altri innovativi dispositivi come: una mappa visualizzata in estensione, per cogliere più facilmente i dati di navigazione, altri display dislocati sul cruscotto e davanti al passeggero e un proiettore che sfrutta come schermo la parte interna del parabrezza. Ma anche i vetri laterali sembrano essere dotati di tecnologia sensibile al tocco, probabilmente per la chiusura o l’apertura delle porte. Un esempio di stile, una idea, in attesa che arrivino ulteriori notizie sull’ipotetica vettura di Cupertino.

Fonte: Carwow

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Peterpan ha detto:

      Allora le case automobilistiche possono fare sogni tranquilli se la Apple fa uno schifo del genere

    Articoli correlati