Audi A2, ancora indiscrezioni sulla piccola monovolume tedesca

Potrebbe arrivare nel 2014

La nuova Audi A2, anche se non è ancora stata confermata dall'azienda dei Quattro Anelli, è spesso interessante oggetto di indiscrezioni: ecco alcune caratteristiche che il prodotto di Ingolstadt potrebbe avere (se arriverà)
Audi A2, ancora indiscrezioni sulla piccola monovolume tedesca

Anche se non è mai arrivata conferma ufficiale della sua produzione dalla casa automobilistica dei Quattro Anelli, dopo il debutto di Audi A2 Concept al Salone di Francoforte 2011, pare che i tecnici dell’azienda stiano silenziosamente lavorando all’erede della sfortunata A2, che potrebbe essere pronta approssimativamente nell’anno 2014 e che potrebbe avere carrozzeria medio-compatta e rialzata (una sorta di monovolume di segmento B/C, Premium quanto basta per far parte della gamma del brand di Ingolstadt).

Ecco spiegato il motivo per cui oggi torniamo a parlare di questa vettura, che dovrebbe stare al fianco di Audi A1 per aiutarla a conquistare i segmenti delle vetture più compatte, quelli dove il marchio tedesco non è mai stato presente in maniera capillare e radicata. La nuova Audi A2, secondo le indiscrezioni che oggi abbiamo deciso di ascoltare, sarà sviluppata sulla piattaforma MQB modulare a motore trasversale (che potrà permettere la scelta tra la trazione anteriore e la trazione integrale e che concederà l’installazione di meccaniche ecologiche a basse emissioni) e sarà più ampia della concept car che, l’anno scorso, l’ha anticipata a Francoforte, caratteristica che la renderà più agevole, fruibile, versatile ed adatta al grande pubblico. Nella cabina della nuova A2 saranno disponibili cinque posti comodi, con ampio spazio per le gambe (condizioni necessarie per affrontare in maniera confortevole viaggi lunghi). Nessuna asfissia, nessuna sensazione claustrofobica, nello spazio abitativo di questa utilitaria dei Quattro Anelli, secondo le chiacchiere.

Sotto il cofano della vettura, a testimonianza della trasversalità di questa nuova Audi A2 (pensata – lo supponiamo di fronte ai dati esaminati – per un pubblico molto vario), ci saranno motori con potenze comprese tra 120 cavalli circa ed oltre 200 cavalli. Qualche esempio? La nuova Audi A2 sarà probabilmente proposta, secondo le chiacchiere, con il propulsore 1,4 litri TFSI benzina, con il propulsore 1,8 litri TFSI benzina, con una scelta di motori TDI diesel (probabilmente il 1,6 litri ed il 2,0 litri) e con una meccanica ibrida plug-in (forse la stessa di Audi A1 e-tron? È presto per dirlo).

Nell’immagine un rendering (non ufficiale) proposto dal sito internet Worldcarfans.com.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati