Audi, la ricarica della gamma elettrica è rapida, intelligente e accessibile

Diverse opzioni di ricarica domestica o pubblica

Audi, la ricarica della gamma elettrica è rapida, intelligente e accessibile

Il rifornimento dei modelli elettrici di Audi beneficia dell’innovazione tecnologica che la Casa dei Quattro Anelli, insieme ai partner energetici, offre in relazione alla ricarica delle sue auto ad emissioni zero.

Ne sono un chiaro esempio Audi e-tron S e e-tron S Sportback, entrambe in grado di ricaricare in corrente continua (DC) con potenze fino a 150 kW, così da ripristinare in meno di mezz’ora l’80% dell’energia all’interno della batteria, e ora sono rifornibili in corrente alternata (AC) con potenze sino a 22 kW

Le due vetture possono essere equipaggiate con un secondo on-board charger, in opzione, posizionato alle spalle del radiatore anteriore, che consente di elevare da 11 a 22 kW la potenza massima in corrente alternata. In questo modo è possibile ripristinare 100 chilometri di autonomia in meno di un’ora e ricaricare completamente la batteria in meno di cinque ore. 

Ricarica domestica: e-tron charging system connect

Altra novità disponibile anche per le versioni S della gamma Audi e-tron è il sistema di ricarica domestica e-tron charging system connect, che opera con potenze sino a 22 kW in AC. Questo sistema si avvale di un’unità di comando con display touch LED da 5 pollici e di un supporto a parete. Collegandola in rete col Wi-Fi è gestibile mediante l’app myAudi e beneficia degli aggiornamenti over-the-air. La migliore operatività del sistema di ricarica domestica di Audi avviene con collegamento trifase da 400 Volt. 

Il sistema e-tron charging system connect – in combinazione con un Home Energy Management System (HEMS) – offre molteplici funzioni intelligenti. Il sistema può “leggere” il fabbisogno energetico delle altre utenze e adeguare la ricarica in funzione della potenza residua, così da evitare il sovraccarico della rete, oltre ad offrire funzionalità intelligente come quella di utilizzare in via preferenziale la corrente autoprodotta qualora l’abitazione disponga di un impianto fotovoltaico. 

Pacchetto Ready for e-tron Pro con la walbox Enel X

Audi rafforza poi la partnership con Enel X grazie al nuovo pacchetto Ready for e-tron Pro che agevola la fruizione della ricarica sino a 22 kW in AC prevedendo l’installazione della wallbox Enel X (con potenze di 7,4, 11 o 22 kW), la realizzazione della linea di alimentazione e la connessione a valle del contatore. Il pacchetto Ready for e-tron Pro è proposto a 2.740 euro con wallbox da 7,4 kW monofase, a 2.880 euro qualora si opti per la JuiceBox Pro Cellular nelle varianti a 11 o 22 kW trifase. 

Per quanto riguarda gli altri modelli della gamma Audi e-tron, il confermato pacchetto Ready for e-tron, ora proposto a 1.525 euro, prevede la realizzazione della linea di alimentazione con connessione a valle del contatore e l’installazione del sistema di ricarica e-tron charging system compact. Quest’ultimo di serie per le versioni 50 quattro, 55 quattro ed S di Audi e-tron e Audi e-tron Sportback nonché per la gamma Audi e-tron GT.

Ricarica pubblica: Audi e-tron Charging Service

Oltre che in ambito domestico, Audi facilita la vita degli utenti BEV e PHEV durante le fasi di viaggio: la Casa dei quattro anelli propone un accesso semplificato, gratuito per i primi 12 mesi qualora si acquisti una vettura full electric, a oltre 225.000 stazioni in 26 Paesi europei (oltre 17mila in Italia) mediante il servizio di ricarica Audi e-tron Charging Service. A corrente alternata come a corrente continua, per un “pieno” d’energia è sufficiente un’unica scheda e un unico contratto ed è inoltre possibile fruire con tariffe convenzionate, scontate sino al 60%, della rete ad alta capacità IONITY. Nello specifico, i clienti dei modelli BEV dei Quattro Anelli accedono gratuitamente per un anno al programma Transit, il cui costo sarebbe altrimenti di 17,51 euro al mese.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati