Audi R8: la terza generazione potrebbe debuttare nel 2023

Prevista anche una versione completamente elettrica

Audi R8: la terza generazione potrebbe debuttare nel 2023

L’Audi R8 potrebbe ricevere una terza generazione. Secondo le ultime indiscrezioni emerse su Internet, però, sarebbe molto diversa dalla vettura attuale. Quando la R8 è stata lanciata per la prima volta nel 2006, nascondeva sotto il cofano un motore V8 aspirato da 4.2 litri.

Una versione più potente con V10 aspirato da 5.2 litri è stata introdotta due anni dopo. In seguito all’aggiornamento della seconda generazione nel 2015, l’otto cilindri è stato tolto, lasciando il 10 cilindri come unica opzione disponibile.

Il nuovo V8 potrebbe derivare dall’unità da 4 litri usata sul Lamborghini Urus

Secondo un report condiviso da Auto Bild, però, l’Audi R8 di terza generazione potrebbe tornare ad utilizzare un V8, anche se con doppio turbocompressore e molto simile al propulsore da 4 litri usato dal Lamborghini Urus e da altri modelli del Gruppo Volkswagen. La fonte sostiene che potrebbe sviluppare circa 700 CV di potenza grazie anche alla tecnologia ibrida.

Il noto sito Web tedesco purtroppo non menziona altri dettagli sulla nuova R8, a parte il fatto che potrebbe essere presentata ufficialmente nel 2023 e offerta anche con un motore elettrico.

Quest’ultima versione prenderebbe il posto della precedente generazione di R8 e-tron che produceva “solo” 462 CV e 920 nm di coppia massima e costava circa 1 milione di euro. Non ci resta che attendere le prossime settimane per vedere se emergeranno nuovi dettagli sulla supercar.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati