BMW e Citroën hanno un accordo sull’uso del nome XM

La casa automobilistica bavarese potrà usare senza problemi questo nome per il suo super SUV

BMW e Citroën hanno un accordo sull’uso del nome XM

BMW ha sfruttato il Salone di Los Angeles 2021 per anticipare l’arrivo del suo nuovo super SUV BMW XM basato sull’X8. Chiamare il nuovo modello XM ha sollevato alcuni dubbi tra le persone che ricordano la berlina Citroën XM degli anni ‘90.

Sicuramente, è davvero difficile confondere un SUV da 700 CV con una berlina francese di lusso d’epoca. Secondo quanto affermato dal brand di Stellantis, però, le due case automobilistiche hanno stipulato una sorta di accordo che consente a ciascun marchio di prendere in prestito direttamente badge o utilizzare nomi che si avvicinano ad altri già disponibili sul mercato.

Citroën XM

L’uso del nome XM da parte di BMW è dunque il risultato di un dialogo costruttivo avvenuto tra Citroën e BMW, secondo quanto affermato da una fonte vicino alla casa automobilistica francese.

Ciò significa che il brand di Stellantis permette a Bimmer di utilizzare il nome XM, ma comunque rimane la possibilità che lo usi su una delle proprie auto, anche se, considerando l’attuale strategia di denominazione di Citroën, è improbabile che ciò accada.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati