BMW Serie 1 Gran Turismo (GT): arriverà nel 2014

BMW Serie 1 Gran Turismo (GT): arriverà nel 2014

La casa automobilistica BMW ha presentato, a livello virtuale, la nuova generazione della media di segmento C Premium Serie 1 alcune settimane fa (il debutto avverrà dal vivo al Salone di Francoforte 2011) e da allora, in merito allo sviluppo della vettura, sono nate e circolate numerose indiscrezioni: la nuova denominazione Serie 2 (che differenzierà determinate declinazioni da quelle indicate dal nome BMW Serie 1), la trazione integrale, la trazione anteriore e via dicendo. Oggi ci occupiamo di una coniugazione in particolare della famiglia BMW Serie 1/BMW Serie 2 ed esattamente quella che sarà indicata dalla sigla GT, Gran Turismo: si dice che la casa automobilistica dell’Elica di Monaco di Baviera concluderà i test su strada del modello e lo commercializzerà soltanto nel 2014, cioè tre anni dopo l’arrivo della nuova BMW Serie 1 F20 (nello spazio cronologico che divide Serie 1 hatchback e Serie 1 GT saranno sviluppate la versione tre porte due volumi, la versione coupé, la versione cabriolet).

Che cos’è la nuova BMW Serie 1 GT? Si tratta di una particolare declinazione nata sulla piattaforma di Serie 1 (la medesima che si trova alla base della nuova generazione di BMW Serie 3) che fonde le caratteristiche di una hatchback due volumi media con quelle di una station wagon (molti si augurano che la casa automobilistica non confezioni un alter-ego compatto di BMW Serie 5 GT, che è tutto fuorché emblema di armonia e di raffinatezza). Pare che la nuova BMW Serie 1 GT sarà dotata degli stessi propulsori di tutta la gamma Serie 1 (anche se, probabilmente, entro il 2014 saranno nati motori più compatti), della trazione integrale xDrive, delle sospensioni MacPherson anteriori e dello stesso stile fluido e fin troppo morbido della nuova BMW Serie 1 F20 cinque porte.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati