BMW Serie 7 2023: primi dettagli sulle modifiche attese

Sulla parte frontale resterà la griglia a doppio rene

BMW Serie 7 2023: primi dettagli sulle modifiche attese

Sappiamo che BMW sta lavorando sulla nuova BMW Serie 7. A giudicare dagli ultimi avvistamenti, la grande berlina della casa automobilistica tedesca avrà dei gruppi ottici anteriori con fari disposti su due livelli.

I primi progetti digitali pubblicati su Internet, basati sui recenti scatti “rubati”, mostrano che la parte frontale della Serie 7 2023 sarà costituita da fari a LED nella parte superiore del cofano motore e da unità principali disposte al di sotto. Queste ultimi dovrebbero avere una forma rettangolare.

Da notare che BMW manterrà la griglia a doppio rene utilizzata fino ad ora, quindi in questo caso non è prevista nessuna modifica. Sappiamo che oltre alla nuova BMW Serie 7, anche l’X7 avrà i fari sdoppiati, come testimoniato da alcuni prototipi testati sul circuito del Nurburgring.

Dovrebbe sorgere su una versione aggiornata della piattaforma CLAR

In base alle ultime novità trapelate su Internet, il nuovo restyling della Serie 7 si baserà su una versione aggiornata della piattaforma CLAR. Sotto il cofano troveremo una serie di motori fra cui scegliere a benzina, diesel, ibridi plug-in e completamente elettrico.

Tuttavia, non ci sarà alcuna variante con V12 come confermato già dalla casa automobilistica bavarese un paio di anni fa. Infine, la BMW Serie 7 2023 dovrebbe debuttare ufficialmente entro la fine del prossimo anno.

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

BMW non produrrà batterie internamente

Al momento il brand bavarese è soddisfatto dei suoi partner
BMW ha confermato nelle scorse ore che non intende portare la produzione di batterie all’interno della sua azienda, questo nonostante