Hyundai i20 N | Com’è & Come va

Ecco tutti i segreti della versione sportiva della piccola compatta di Hyundai


La nuova Hyundai i20 N è la versione sportiva della piccola compatta di Hyundai pronta a dar battaglia nel segmento B. Riuscirà a togliere la corona alla Ford Fiesta ST e distinguersi in un segmento di nicchia mai esplorato prima dalla Casa Sud coreana confrontandosi anche con Polo GTI, Mini JCW e Peugeot 208? Vediamo assieme come è fatta e quali sono i suoi punti di forza in questa VIDEO prova su strada del nostro format.

Design esterno

La Hyundai i20 N è la piccola peste che mancava e che ben si aggiunge nella sempre più numerosa gamma N di Hyundai. Si ispira alla campionessa mondiale dei rally: la i20 Coupe WRC regalando secchiate di adrenalina anche da ferma al primo sguardo. Rispetto alla Hyundai i20 che già conosciamo ha una estetica decisamente più sportiva con la nuova mascherina frontale che ha un motivo con bandiere a scacchi, le minigonne hanno il fregio N, l’alettone posteriore chiude il tetto e quello scarico singolo – vero – che promette meraviglie.

Dimensioni

Trattandosi di una versione aggiuntiva di i20 le sue dimensioni non cambiano in questo allestimento sportivo. Le sue misure sono sempre in lunghezza solo 4,07 metri,  in larghezza 1,77 metri mentre in altezza perde 1 centimetro e arriva a misurare 1,44 metri. Invariato il passo con i suoi 2,58 metri.

Interni racing

All’interno della nuova Hyundai i20 N ci sono una serie di miglioramenti estetici tutti in chiave sportiva. Infatti si aggiungono per plancia, leva del cambio, volante e selleria una serie di loghi N e trama a scacchi che ricorda il mondo delle corse. A livello di strumentazione e plancia tutto rimane invariato rispetto alla i20 “standard” con il suo sviluppo orizzontale dominato da plastiche dure ma gradevoli alla vista.

Infotainment e connettività

Il sistema di infotainment è il medesimo di Hyundai i20 che nella versione top di gamma adotta uno schermo digitale da 10.25 pollici per il quadro strumenti e sempre da 10.25 pollici per lo schermo touchscreen centrale da cui governare il sistema di infotainment che integra Apple CarPlay e Android Auto. L’impianto audio premium Bose con 8 altoparlanti e un subwoofer è un optional di qualità per gli amanti della musica mentre c’è un menù N dedicato al settaggio personalizzato della risposta su tre livelli di: rigidità di sterzo, sound dello scarico e reattività del motore oltre alla possibilità di limitare o escludere l’intervento dell’ESP.

Abitabilità interna

I sedili sono di taglio sportivo e contengono bene in curva grazie ai fianchetti pronunciati. Sono molto comodi e integrano il poggiatesta. Sul divano posteriore, invece, è meglio viaggiare in due per non stare troppo stretti anche se il tunnel centrale non è molto pronunciato.

Bagagliaio

Identico per tutta la gamma i20 la capacità del bagagliaio che garantisce 352 litri standard e arriva fino ai 1.165 litri di capacità totale a divanetto posteriore abbattuto con il “trucco” di poter alloggiare la cappelliera proprio dietro allo schienale con delle pratiche guide.

La prova su strada: come va

Partiamo dal cuore pulsante della i20 N perché sotto al cofano troviamo il 1.6 4 cilindri turbo benzina 16 valvole con fasatura variabile che eroga 204 CV a 5.500 giri minuto e 275 Nm di coppia a 1.750 giri minuto che in modalità overboost diventano ben 304 Nm di coppia a 2.000 giri minuto. Viene abbinato al cambio manuale 6 marce che ha inserimenti più contrastati e secchi rispetto ad una i20 standard rendendolo decisamente più sportivo sia nella risposta sia nel suo utilizzo. La frizione è stata rinforzata e il suo stacco ha una escursione davvero corta così da poter sopportare meglio l’upgrade di potenza ricevuto dal motore. Mi piace molto il volante multifunzione dove trovano spazio i pulsanti più importanti. Non mi riferisco a quelli per controllare il sistema d’infotainment o i sistemi ADAS ma quelli grandi e intuitivi con la N. Sulla razza sinistra abbiamo l’N MODE con le tre mappe classiche: Eco, Normal e Sport mentre su quella di destra abbiamo la modalità N e la Custom. Quest’ultimo, come dice il nome, ci permette di cucirci addosso la i20N a nostro piacimento scegliendo diversi parametri per motore, scarico, sterzo e intervento dell’elettronica. Sotto il tasto rosso REV che attiva o disattiva la doppietta automatica: in pratica scalando marcia il motore alza i giri per avere una cambiata fulminea e sempre la giusta spinta.

Il peso piuma di 1.190 kg nasconde ben 12 punti di rinforzo sul telaio rispetto alla i20 standard. Così è aumentata molto la rigidità torsionale dell’auto, ci sono nuove barre duomi, antirollio e giunti rinforzati con molle e ammortizzatori più rigidi oltre ad un camber aumentato all’anteriore. È davvero molto precisa e veloce negli inserimenti e proprio a migliorare l’aderenza in curva e ad aiutarci ancora di più c’è il differenziale meccanico a slittamento limitato.

Si entra ed esce forte in curva con tantissima trazione rimanendo sempre agili. La sua direzionalità è pazzesca a controlli staccati con la modalità N e il sound davvero coinvolgente visto che scoppietta in rilascio e urla in accelerazione. Crea  davvero dipendenza ma attenzione a non farsi prendere troppo la mano altrimenti renderà felice anche il vostro benzinaio di fiducia.

A proposito di consumi, non è una nota così dolente visto che il computer di bordo mi segna a fine prova un ottimo 12.5 km al litro. Vista la poca cortesia sul pedale destro mi sarei aspettato molto di peggio. Infatti le prestazioni ci sono tutte con lo scatto 0-100 km/h in 6,7 secondi e la velocità massima di 230 km/h. Niente male per quella che dovrebbe essere una utilitaria di segmento B, no?

Listino prezzi

La nuova Hyundai i20 N parte da 28.550 euro mentre per la versione in prova si arriva a circa 31.000 euro con Tecno Pack, la carrozzeria metallizzata bicolore rossonera e garanzia 5 anni a chilometri illimitati.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati