Juliani Automobili, una nuova supercar italiana

Juliani Automobili, una nuova supercar italiana

Non sappiamo dire chi siano i proprietari dell’azienda italiana Juliani Automobili: possiamo dire, soltanto, che questa sconosciuta casa automobilistica, dal suono (per ora) sconosciuto, presenterà una nuova supercar inedita durante le prossime settimane. A dirlo, con precisione millimetrica, è il sito internet della società (julianiautomobili), all’interno del quale è stato posto, in bella mostra, un teaser ufficiale della vettura.

A vederla, così, ricorda una TVR: linee spigolose, aggressive, feroci, tratti profondi, nervosi, taglienti (meglio non dare giudizi, ad ogni modo, almeno sino alla presentazione). La nuova supercar Juliani dovrebbe essere una fastback e l’immagine lo conferma, ma non sappiamo ancora nulla in merito alla dotazione tecnica della vettura e non sappiamo neppure dire, con certezza, quando effettivamente la coupé sportiva sarà svelata. Sarà prodotta in un lotto limitato? Da chi sarà commercializzata? Chi la costruisce? Tante altre domande, dopo queste, affollano il mondo automobilistico, curioso di conoscere questo audace progetto (audaci, quelli di Juliani Automobili, lo sono eccome: sfidano le leggi impietose della recessione e si lanciano a capofitto nel lento mercato dei motori).

“Dalla passione italiana per le auto sportive e raffinate nasce la Juliani” si legge sulla homepage dell’azienda di Milano (“costruttore artigianale” si definiscono). La nuova supercar Juliani (“italiana fatta da italiani”) sarà caratterizzata da una “meccanica raffinata” e sarà immediatamente riconoscibile per “forme sinuose”. Non ci resta che aspettare, con le orecchie tese, con lo sguardo vigile, con la mente desta: chissà cosa stanno pensando, nel loro cantuccio, Lamborghini e Ferrari, Maserati e Pagani.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati