Lamborghini Gallardo, la versione Tricolore al Salone di Detroit 2011?

Lamborghini Gallardo, la versione Tricolore al Salone di Detroit 2011?

Inizia a farsi meno fitta la nebbia che avvolge le due versione speciali di Lamborghini Gallardo, denominate l’una Bicolore, l’altra Tricolore, annunciate non ufficialmente da un coro di indiscrezioni, qualche settimana fa: pare che, almeno per quanto riguarda Gallardo Tricolore, la presentazione avverrà al Salone di Detroit 2011, cioè durante la kermesse automobilistica in programma in Nord America dal 10 al 24 gennaio (ipoteticamente, anche la variante Bicolore potrebbe essere svelata alla manifestazione statunitense: si rischia, poi, di andare troppo a ridosso del debutto della nuova Lamborghini Aventador, previsto per marzo).

Stando a quanto si dice, la nuova Lamborghini Gallardo Tricolore è una particolare variante della fastback emiliana, realizzata per festeggiare il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia: ecco perché, dunque, è stato scelto un nome che richiama la bandiera dello Stivale. Secondo le indiscrezioni, la nuova Gallardo Tricolore sarà caratterizzata da una colorazione in tre cromie differenti: il tetto verniciato in nero lucido sarà accostato ad altre tonalità, sulla carrozzeria esterna (immaginare, ora, il risultato è impossibile).

Inoltre, la nuova Lamborghini Gallardo Tricolore sarà equipaggiata con cerchi in lega Callisto e sarà dotata di un abitacolo rivisitato. La versione speciale, che si dice sarà prodotta in soli 250 esemplari, viene realizzata sulla base di Gallardo LP 560-4: la coupé sportiva, cioè, viene offerta anche in allestimento esclusivo con trazione integrale, motore 5,2 litri V10 in posizione posteriore, albero longitudinale e cinquecentosessanta cavalli.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati