Mercedes-AMG A 45 S: c’è Valtteri Bottas al volante ad Imola [VIDEO]

Il 1° novembre si correrà la gara di Formula 1

Mercedes-AMG A 45 S: c’è Valtteri Bottas al volante ad Imola [VIDEO]

Il prossimo 1° novembre il circuito di Imola riaprirà i propri cancelli al Mondiale di Formula 1. In questo 2020 stravolto dalla pandemia, infatti, c’è anche lo storico tracciato romagnolo tra le gare previste per il circus iridato. L’ultima volta era accaduto nel 2006 e Valtteri Bottas aveva solo 17 anni: il pilota finlandese ha così provato il circuito, al volante di una Mercedes-AMG A 45 S.

Lo 0-100 in meno di 4 secondi

Bottas è abituato a viaggiare su velocità ancor più elevate, ma la vettura sportiva del marchio della Stella ha potuto dare qualche buona risposta, nel corso dei giri percorsi ad Imola. La Mercedes-AMG A 45 S, infatti, è spinta dal motore quattro cilindri 2.0 da 421 cavalli, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi ed una velocità massima pari a 270 chilometri orari.

Il 2.0 litri della compatta high performance di Affalterbach, infatti, è in assoluto il più potente quattro cilindri turbo mai costruito per la produzione in grande serie.

”Una grande emozione”

Il pilota di Formula 1 ha percorso una serie di giri, per conoscere rettilinei, curve e varianti del tracciato romagnolo, su cui hanno corso numerose leggende del circus iridato. “È stata una grande emozione ritrovarmi a percorrere quelle stesse traiettorie su cui vedevo sfrecciare i miei miti di quando ero giovanissimo”, ha dichiarato Valtteri Bottas al termine del giro.

“Avevo già iniziato a studiare la pista con il simulatore, ma dal vivo è tutta un’altra cosa, e per questo voglio ringraziare il Presidente Uberto Selvatico Estense e tutto lo staff dell’Autodromo della magnifica accoglienza in questo meraviglioso impianto, dove non vedo l’ora di correre”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati