Nokian Tyres e Vianor: nuovo record mondiale di velocità per l’auto su due ruote [FOTO]

Prova condotta da Vesa Kivimäki a 186 km/h

Nokian Tyres e Vianor - Nuovo record di velocità per l'auto su due ruote ottenuto da Vesa Kivimäki con una velocità di 186 km/h. Per il raggiungimento di tale obiettivo è intervenuta la tecnologia Aramid Sidewall, dotata di fibra aramidica, favorendo maggior robustezza e resistenza al degrado e ai tagli.

Il produttore di pneumatici finlandese Nokian Tyres assieme ai meccanici della Vianor stabilisce un nuovo record mondiale di velocità su due ruote, ottenuto dall’acrobatico Vesa Kivimäki, che ha condotto l’auto ad una velocità di 186.269 km/h, battendo il record precedente che risaliva al 1997 con lo svedese Göran Eliason che guidò l’auto su due ruote ad una velocità di 181.25 km/h.

Per poter arrivare al raggiungimento di tale obiettivo è stato fondamentale l’uso della tecnologia Aramid Sidewall, sviluppata da Nokian Tyres e dotata di una fibra aramidica, materiale di estrema robustezza particolarmente resistente al degrado e ai tagli. Il record è stato realizzato su una pista lunga 2 km e larga 50 metri, mentre la distanza usata per la rilevazione della velocità media è stata di 100 metri.

Matti Morri, Technical Customer Service Manager di  Nokian Tyres: “Quando si guida su due ruote, il fianco dello pneumatico mantiene il contatto con la strada, così abbiamo dovuto ideare uno pneumatico speciale per questo scopo. La fibra aramidica aggiunta alla mescola della gomma rafforza l’area laterale e consente una migliore resistenza all’usura. Questa tecnologia unica combinata con una speciale struttura ha creato uno pneumatico specifico adatto ai record di velocità. La passione e la follia creativa richiesta per questo tentativo di record mondiale descrive perfettamente come avviene lo sviluppo di prodotto di Nokian Tyres. Abbiamo bisogno di provare cose sempre nuove e testare i nostri limiti. Solo questo ci permette di sviluppare degli pneumatici più sicuri e più resistenti per il futuro.”

Il team Vianor ha partecipato al record mondiale occupandosi dell’auto e degli pneumatici, riuscendo a sostituire questi ultimi in maniera rapida e riferire in tempo reale al pilota le condizioni di essi e dell’auto. “Avevo già fatto dei tentativi di stabilire il nuovo record per la macchina più veloce su due ruote, ma senza successo” – ha dichiarato il detentore del nuovo record mondiale Vesa Kivimäki“A un certo punto, ho capito che la chiave per raggiungere una velocità da record sta nell’avere degli pneumatici particolarmente resistenti. La collaborazione con Nokian Tyres e Vianor ha reso possibile battere il record.”

Stabilito secondo le regole del Guinness World Records, l’auto non deve essere un prototipo ma deve trattarsi di un’auto di serie. In un’ora, deve essere guidata in entrambi i sensi di marcia attraverso dei cancelli di rilevazione della velocità, situati a 100 metri di distanza e calcolando la media dei tempi si è potuto giungere al tempo definitivo.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati