Nuova Audi A3: si avvicina la versione definitiva

La nuova Audi A3 2020 avrà la consueta gamma ampia di motori

Il debutto della nuova Audi A3 2020 è alle porte, dovrebbe arrivare a settembre al Salone di Francoforte 2019. La Bild ne anticipa il probabile frontale definitivo, dopo aver visto nei mesi scorsi le forme nelle foto e video spia.
Nuova Audi A3: si avvicina la versione definitiva

La nuova Audi A3 è attesa alla presentazione nei prossimi mesi, forse a settembre al Salone di Francoforte 2019. Dopo aver visto varie foto e video spia, arriva il probabile frontale della vettura dei quattro anelli, riportato da Bild in un suo video. Cambia il taglio dei fanali, così come le forme sono più muscolose, rispetto alla generazione attualmente in commercio.

Nuova Audi A3: solo in versione 5 porte

La nuova Audi A3 2020 non dovrebbe più avere la versione tre porte mentre si presenterà al grande pubblico, con linee più arrotondate e muscolose. Inoltre, sulla nuova generazione della vettura dei quattro anelli pare che la finestratura laterale goda di una maggiore sinuosità nelle linee, come si poteva notare dalle immagini spia di qualche mese fa durante i test in Scandinavia, seguendo la forma del posteriore più sfuggente e più dinamico a livello di design, con una angolazione più accentuata rispetto al passato.

Passando all’interno dell’abitacolo, non dovrebbero esserci particolari rivoluzioni sulla nuova Audi A3 2020. Tuttavia, ci sarà un aumento della tecnologia, con la disponibilità (a richiesta) della seconda generazione del Virtual Cockpit.

Le motorizzazioni della nuova Audi A3

Passando alle motorizzazioni, la nuova Audi A3 avrà la consueta gamma piuttosto ampia di propulsori benzina e diesel, con varie potenze. Per quanto riguarda l’elettrificazione, sulla quarta generazione non ci sono indiscrezioni su una versione completamente elettrica, ma sarà disponibile una variante ibrida leggera. Probabile anche l’arrivo della A3 g-tron, cioè la versione a metano.

Non mancheranno le versioni sportive, S3 ed RS3, che arriveranno alcuni mesi dopo, probabilmente rispettivamente a metà ed a fine 2020, mentre le prime consegne della versione più classica dovrebbero arrivare nella prima parte del 2020, probabilmente in primavera.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • sandro ha detto:

      sulle audi versione metano sarebbe opportuno istallare bombole in acciaio, in italia le bombole in composito comportano vari problemi come quello di sottoporre il veicolo dopo i 4 anni a revisione periodica delle bombole ogni due anni,praticamente il risparmio che si a circolando a metano viene vanificato dalle revisioni.-

    Articoli correlati