Nuova Honda HR-V, il prezzo elevato compenserà i costi d’importazione

Viene fabbricata in Messico

La nuova Honda HR-V vuole fare la voce grossa nel segmento europeo dei SUV e per farlo avrà un prezzo elevato, ma sempre meno del leader Qashqai, e ha ampliato lo spazio del suo bagagliaio, maggiore di quello presentato dal rivale nipponico
Nuova Honda HR-V, il prezzo elevato compenserà i costi d’importazione

Nuova Honda HR-V – Honda sta posizionando la sua nuova HR-V in Europa per competere nel segmento dei SUV/crossover compatti e i prezzi si stanno muovendo di conseguenza, anche se il modello è costruito sulla stessa piattaforma della Jazz. Il suo mercato più importante sarà quello britannico, dove l’Honda HR-V viene venduta a partire da circa 25.070 euro, quindi più del SUV sub-compatto più venduto in Europa, la Renault Captur, ma al di sotto della Nissan Qashqai, leader europeo del segmento dei crossover compatti.

Honda spera che il prezzo alto della nuova Honda HR-V compenserà i costi di importazione del nuovo modello nipponico che viene prodotto in Messico. Il Managing Director di Honda UK, Philip Crossman, ha dichiarato che la costruzione della HR-V nel Paese centroamericano, dove i costi sono in gran parte sostenuti in dollari USA, sarà alla base della sfida delle vendite in Europa a causa del tasso di cambio dollaro/euro sfavorevole. Presentando la sua HR-V ai clienti come un’alternativa “un pò meno” del Qashqai, piuttosto che come una scelta costosa per la Captur, Honda spera di generare ricavi aggiuntivi per compensare le difficoltà relativa ai tassi di cambio. Il marchio nipponico ha difeso questa strategia sulla base del fatto che lo spazio all’interno dell’abitacolo della nuova Honda HR-V corrisponde a quello dei SUV più grandi, proprio come la Qashqai.

L’Honda HR-V è la new entry della gamma Honda e ridona vita ad un nome che il marchio ha utilizzato per l’ultima volta nel 2006. All’interno della gamma, l’Honda HR-V si inserisce sotto la CR-V. Il marchio giapponese ha detto di aver creato più spazio nell’abitacolo del suo nuovo modello spostando il serbatoio del carburante verso il centro della vettura al di sotto dei sedili anteriori. Si è così arrivati a 470 litri contro i 430 litri del Qashqai. L’HR-V andrà in vendita in Europa nel mese di settembre.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    4 commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Kato ha detto:

      Honda ha sempre delle strategia fantastiche nel riuscire a non vendere le auto. In italia c’è riuscita da anni, quando invece nel ’90 andava niente male.

    • Marco ha detto:

      Paragonare l hrv ad un captur mi pare quanto meno fantasioso visto che siamo su livelli qualitativi anni luce avanti rispetto alla clio rialzata della Renault.

      Inoltre ha un prezzo decisamente competitivo se si considera che è più spaziosa del Qhasqai, ha motori più avanzati, un abitacolo più rifinito ed ha la qualità Honda. Di ben altro livello rispetto alla Nissan.

    • Luca ha detto:

      Il benzina viene via attorno ai 18000€….il prezzo dell’articolo si riferisce all allestimento intermedio diesel.

    • marco g. ha detto:

      peccato… honda ha perso una bella occasione x vendere in italia… in america si parte col base 1.8 cc e c’è pure in versione 4wd

    Articoli correlati