Nuova Lancia Aurelia: il crossover sarà prodotto a Melfi dal 2026

Il futuro crossover di Lancia sarà prodotto nello stabilimento di Melfi

Nuova Lancia Aurelia: il crossover sarà prodotto a Melfi dal 2026

La nuova Lancia Aurelia sarà una delle novità che caratterizzeranno la gamma della casa automobilistica piemontese nei prossimi anni. Il suo arrivo è previsto esattamente per il 2026. La vettura tornerà nelle vesti di crossover di segmento C elettrico. Il CEO di Lancia, Luca Napolitano, a proposito di questo modello ha parlato di Fastback.

Melfi sarà la casa della nuova Lancia Aurelia dal 2026

Nelle ultime ore importanti novità sono arrivate a proposito della nuova Lancia Aurelia. Infatti è stato ufficialmente confermato che questa vettura sarà prodotta in Italia. Il luogo prescelto è lo stabilimento di Melfi dove la vettura sarà costruita in una nuova super linea insieme ad altre 3 auto: due di DS Automobiles e una di Opel.

Secondo Automotive News questa auto a Melfi sarà costruita insieme ad un modello di DS Automobiles, il cui nome in codice è D74, che sarà la sua gemella. Questa auto con buona probabilità sarà l’erede della DS 7 Crossback.

Sia la nuova Lancia Aurelia che questo modello di DS sarà realizzata su piattaforma STLA Medium e arriveranno sul mercato esclusivamente in versione elettrica al 100 per cento. La nuova vettura di Lancia a seconda della versione avrà batterie  tra 87 e 104 kWh e la sua autonomia dovrebbe raggiungere i 700 km con una ricarica completa.

Nuova Lancia Aurelia

Questo modello diventerà la nuova ammiraglia di Lancia come confermato in precedenza da Luca Napolitano. La nuova Lancia Aurelia, il cui nome deve ancora essere confermato ufficialmente si andrà a collocare in un segmento di mercato molto in voga in Europa consentendo a Lancia di conquistare importanti quote di mercato. Sicuramente già a partire dai prossimi mesi arriveranno ulteriori novità su questo atteso modello.

4.3/5 - (6 votes)

rand:0
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati