Nuova Nissan GT-R 2012 con 530 cavalli, foto e dettagli

La versione aggiornata esteticamente era stata presentata, qualche giorno fa, al Salone di Parigi 2010. Tuttavia, la casa automobilistica Nissan non aveva comunicato nessuno dei dettagli tecnici che erano stati mutati con questo intervento ad appena due anni dalla commercializzazione. La maison, infatti, ha deciso di snocciolare a poco a poco le novità che interessano Nissan GT-R 2012, più comunemente indicata con il soprannome Godzilla. C’è una cosa da dire, prima che qualsiasi altra ci venga in mente:

la nuova Nissan GT-R 2012 viene dotata di 530 cavalli e 612 Nm di coppia massima, erogati dal propulsore 3,8 litri V6 benzina con doppia sovralimentazione.

Ciò significa che la potenza è aumentata di 45 cavalli rispetto all’odierna versione di GT-R. L’incremento è stato possibile grazie all’aumento della pressione all’interno della sovralimentazione, ma anche grazie all’intervento sulla miscela aria-carburante e sulla fasatura. Rivisitati tecnicamente anche freni e sospensioni, nonché l’efficienza del cambio robotizzato a sette marce e doppia frizione. Di serie per Nissan GT-R 2012 un nuovo scarico in titanio e i cerchi in lega da 20 pollici con pneumatici Dunlop SP SPORT MAXX GT. Due sono le colorazioni inedite per la lamiera esterna, una per la finitura dei cerchi in lega.

Per riconoscere la nuova versione di Nissan GT-R, è sufficiente osservare il frontale, mutato in quei fari a LED per l’illuminazione diurna e nella nuova griglia d’aria inferiore, e la zona posteriore, dove sono state apportate alcune modifiche leggere alla fascia inferiore. O, se apriste il cofano motore, date un’occhiata alla cover del propulsore: se rossa, siete senza dubbio di fronte ad una nuova Nissan GT-R 2012. La commercializzazione? Nel febbraio 2011, dicono.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati