Opel Mokka-e offre la ricarica rapida a 100 kW presso le stazioni pubbliche

Questa tecnologia è disponibile anche su altri modelli elettrici proposti dal marchio tedesco

Opel Mokka-e offre la ricarica rapida a 100 kW presso le stazioni pubbliche

Opel vanta al momento ben 12 modelli elettrici già disponibili sul mercato e procede spedita per rispettare la promessa di diventare un brand 100% elettrico in Europa entro la fine del 2028. Una delle auto più importanti presenti nella line-up del marchio tedesco è senza dubbio l’Opel Mokka.

Oltre ad essere stata la prima Opel ad utilizzare il nuovo Opel Vizor, è stata anche la prima con il nuovo Pure Panel, il posto di guida completamente digitale. Inoltre, è stata anche la prima Opel disponibile fin dall’inizio delle vendite anche in versione 100% elettrica Opel Mokka-e, offrendo così ai clienti la possibilità di scegliere la propulsione più adatta alle loro necessità, grazie anche alla gamma di efficienti motori endotermici.

Promette fino a 338 km di autonomia con una singola ricarica

Ad ottobre, il Mokka-e è stato il B-SUV full electric più venduto in Germania e ha rappresentato il 56% delle vendite complessive dell’Opel Mokka. Questo modello si distingue per il suo design Bold and Pure e per le sue prestazioni.

Sotto il cofano è presente un motore elettrico da 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima. È possibile percorrere fino a 338 km senza produrre emissioni e con una singola carica grazie a una batteria da 50 kWh. La velocità massima è limitata elettronicamente a 150 km/h mentre il sistema di frenata rigenerativa permette di recuperare energia nelle fasi di decelerazione o frenata.

Non manca la possibilità di ricaricare rapidamente l’Opel Mokka-e in circa 30 minuti dal 10% all’80% sfruttando una stazione di ricarica da 100 kW in corrente continua. Questa possibilità di ricarica è comune all’intera gamma del costruttore con sede a Rüsselsheim. Infatti, anche i clienti che scelgono Corsa-e, Combo-e Life, Zafira-e Life, Combo-e e Vivaro-e possono usufruire della ricarica fino a 100 kW.

In alternativa, è possibile optare per la ricarica trifase in corrente alternata a 11 kW usufruibile tramite wallbox o una comune presa domestica. Per rendere la guida ancora più rilassante, Opel mette a disposizione le app OpelConnect e MyOpel. Grazie ad esse è possibile verificare diversi parametri da remoto e tramite lo smartphone come l’autonomia residua, il livello di carica e tanto altro ancora.

Opel Mokka-e ricarica rapida 100 kW

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati