Porsche Mission E, concretizzazione del design del futuro [VIDEO]

Michael Mauer ne racconta l'evoluzione stilistica

Porsche Mission E - La Porsche Mission E concept rappresenta lo sguardo più concreto verso il futuro da parte della Casa di Stoccarda. Micheal Mauer, capo designer di Porsche, ci svela i segreti stilistici della moderna supercar ad alimentazione elettrica che potrebbe arrivare sul mercato entro il 2020.
Porsche Mission E, concretizzazione del design del futuro [VIDEO]

Mantenere la riconoscibilità del design Porsche al di là di ogni vincolo strutturale e costruttivo, con questo obiettivo sono nate e si sono sviluppate le linee estetiche che hanno dato forma alla Porsche Mission E, la fascinosa supercar concept ad alimentazione elettrica che la Casa di Stoccarda ha presentato in anteprima qualche mese fa al Salone di Francoforte.

La simbiosi e l’armonizzazione tra l’identità Porsche consolidata nel tempo e l’evoluzione del progresso tecnologico hanno guidato la creatività di Michael Mauer, dal 2004 responsabile del design dei modelli di Porsche, nel dare forma e concretezza alla Mission E. Se altre volte Mauer è partito da un modello precedente da rendere più moderno, stilisticamente fresco e tecnologicamente più evoluto, questa vola il capo design di Porsche ha avuto carta bianca per disegnare la “Porsche del futuro”.

Nel video rilasciato da Porsche, e che potete vedere sotto, la Mission E Concept viene illustrata in tutti i suoi aspetti da chi le ha dato vita, creandone i moderni tratti estetici sia degli esterni che degli interni. Il risultato è una vettura che s’ispira alla 911 con un anteriore pronunciato e la tipica sinuosità del design Porsche a nascondere un cuore pulsante a zero emissioni, composto da due motori a magneti permanenti sincroni (PMSM) in grado di offrire più di 600 CV. Intanto secondo gli ultimi rumors Porsche sarebbe pronta a far partire il lavoro per il modello di produzione della Mission E da lanciare sul mercato entro i prossimi quattro anni.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati