Suzuki Solutions: nuovo piano finanziario a 48 mesi e con tre tagliandi in omaggio

Si amplia l'offerta dei finanziamenti

Suzuki Solutions: nuovo piano finanziario a 48 mesi e con tre tagliandi in omaggio

La gamma ibrida di Suzuki si fa ancora più accessibile con la nuova formula Suzuki Solutions proposta dalla Casa giapponese e che permette di mettersi subito al volante di un’auto ibrida nuova, versando un anticipo, con la possibilità di modificare in future le scelte fatte inizialmente.

Piano di finanziamento a 48 mesi, primi tre tagliandi in omaggio 

Il nuovo finanziamento Suzuki Solutions, in collaborazione con Agos, prevede l’opportunità di scegliere la scadenza a 48 mesi, una possibilità in più, con una maggiore ripartizione delle rate, che si affianca ai piani già esistenti a 24, 30 e 36 mesi. Al termine del piano il cliente ha tre possibilità di scelta: cambiare l’auto con una nuova Suzuki, restituirla oppure tenerla, pagando una maxi-rata finale o rifinanziando il relativo importo, pari al “Valore Futuro Garantito” da Suzuki. Inoltre fino a fine luglio, la sottoscrizione del finanziamento Suzuki Solutions permette di ricevere in omaggio un pacchetto di manutenzione ordinaria che consente di beneficiare gratuitamente dei primi tre tagliandi. 

Ampie possibilità di scelta per il cliente

Con Suzuki Solutions, sottolinea la Casa nipponica, si può versare un anticipo alla firma del contratto e saldare l’importo residuo in comode rate mensili. L’ammontare di queste varia ovviamente a seconda del modello scelto, dell’orizzonte temporale considerato, dell’importo finanziato – che può andare dai 3.000 ai 64.600 euro – e dei servizi richiesti, partendo da 99 euro al mese (con un TAN del 4,95% e un TAEG massimo del 7,27%).

Ad esempio, la Suzuki Swift Hybrid 1.2 Cool, che ha un prezzo di listino di 17.490 euro, prevede un anticipo di 5.700 euro con 48 rate da 99 euro, più una maxi-rata finale di 6.367,77 euro. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati