Toyota HiLux ora è più aggressivo grazie al body kit Pathfinder di Rad

Sotto il cofano dovrebbe essere rimasto invariato il turbodiesel da 204 CV

Toyota deve ancora annunciare una versione off-road estrema del suo Toyota Hilux per affrontare al meglio il Ford Ranger Raptor. Tuttavia, il tuner Rad con sede in Thailandia ha presentato nelle scorse ore un body kit sviluppato appositamente per l’Hilux con il nome di Pathfinder che introduce diversi aggiornamenti molto interessanti.

A livello estetico, il pick-up giapponese adesso risulta più robusto grazie alla griglia aftermarket, ai paraurti off-road in metallo, alla presa d’aria sul cofano motore, ai LED montati sul tetto, alle estensioni dei parafanghi e al portellone con estensione. Troviamo inoltre un nuovo set di cerchi abbinati a pneumatici da fango.

Toyota Hilux Pathfinder body kit Rad

Il Toyota Hilux Pathfinder vanta delle sospensioni Old Man Emu che lo sollevano ulteriormente di 51, 102 o 152 mm, migliorando le sue capacità off-road. Per facilitare l’ingresso e l’uscita, sono presenti delle pedane laterali elettriche ad azionamento automatico. Rad non menziona alcuna modifica al motore, quindi presumiamo che il turbodiesel da 2.8 litri produca ancora 204 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima.

Il body kit Pathfinder mostrato nelle varie foto è disponibile al prezzo di 6060 dollari (5229 euro), ma il preparatore thailandese propone altri tipi di aggiornamenti per rendere ancora più unico l’aspetto del Toyota Hilux.

Toyota Hilux Pathfinder body kit Rad

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati