Auto elettriche: Joe Biden ripropone gli incentivi per gli USA

La politica del neo presidente americano a favore dell'ambiente

Auto elettriche: Joe Biden ripropone gli incentivi per gli USA

L’avvento di Joe Biden alla Casa Bianca propone un cambio di marcia sulle vetture elettriche negli Stati Uniti. All’interno di una politica più legata all’ambiente del predecessore, il neo presidente americano vuole rilanciare gli incentivi per le vetture a zero emissioni, da attuare tramite il sistema dei crediti d’imposta. Alcuni parlamentari hanno ripresentato il ‘Green Act 2021’, la legge che sostiene gli incentivi.

Infatti, la scorsa settimana Mike Thompson, rappresentante e presidente della sottocommissione US House Ways and Means per le entrate selezionate, ha firmato il disegno di legge che sarà presentato al Congresso. Con la speranza che venga al più presto approvato.

Un bonus di 7.000 dollari

Riproponendo quello che sta avvenendo in buona parte d’Europa, compresa l’Italia, verrà previsto un supporto federale di 7.000 dollari per l’acquisto di una nuova vettura elettrica. Ma anche di 2.500 dollari di sgravio per chi comprerà una vettura a batteria di seconda mano, se non ha più di due anni e non ha un costo complessivo superiore ai 25mila dollari.

Il raggio di questi incentivi sarà più ampio. Infatti, la precedente legge parlava di un incentivo al 100% solamente fino a 200.000 esemplari venduti dalla casa automobilistica, facendo poi diminuire progressivamente il contributo nei mesi successivi. La soglia era stata raggiunta da Tesla a fine 2019 e da General Motors a marzo 2020. Ora il tetto salirà a 600.000 esemplari.

Non solo incentivi

Biden non pensa solamente agli incentivi per promuovere la transizione elettrica negli Stati Uniti, ritenuta una dei pilastri della politica del nuovo presidente. Tra le altre novità, c’è anche la realizzazione di infrastrutture di ricarica in tutto il territorio americano e la trasformazione della flotta federale con mezzi solamente a zero emissioni.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati