Caterham, proprietà rilevata dalla giapponese VT Holdings

Ceduta alla società nipponica dall'imprenditore Tony Fernandes

Caterham, proprietà rilevata dalla giapponese VT Holdings

La Caterham Cars, costruttore britannico di iconiche sportive compatte, cambia proprietà. L’imprenditore malese Tony Fernandes che aveva rilevato la Caterham nel 2011 l’ha ceduta all’importatore giapponese VT Holdings, che si occupa anche delle distribuzione delle vetture del marchio Lotus e delle moto della Royal Enfield.

Gruppo con oltre 200 concessionarie nel Sol Levante

La collaborazione operativa tra VT Holdings e Caterham è iniziata nel 2009, quando l’azienda nipponica ha cominciato ad occuparsi della vendita delle vetture del marchio inglese in Giappone. Diventato un importatore indipendente nonché produttore della mitica Seven, dopo essere nata come concessionaria Lotus, VT Holdings vanta attualmente più di 200 concessionarie in Giappone, oltre ad una serie di attività imprenditoriali in Spagna, Regno Unito, Sudafrica e Thailandia. 

Le dichiarazione del CEO 

Kazuho Takahashi, CEO della VT Holdings, ha commentato così l’operazione d’acquisto del marchio inglese: “Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Caterham nel gruppo. Non abbiamo solamente acquistato una casa automobilistica di fama mondiale, ma siamo diventati custodi di una leggenda automobilistica”. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati