Dorme sulla Tesla mentre il pilota automatico guida in autostrada: il gesto folle per un video sui social

Protagonista la star di TikTok Johnathon Cook

Dorme sulla Tesla mentre il pilota automatico guida in autostrada: il gesto folle per un video sui social

Tra le tante innovazioni sulle quali ha puntato Tesla per sbaragliare la concorrenza c’è senza dubbio la sua avanzata tecnologia di guida autonoma, il noto Autopilot, che però nel corso del tempo non è stato esente a rischi e incidenti legati in qualche modo al fatto che i conducenti affidassero completamente il controllo della guida al sistema automatizzato, spesso impegnandosi a fare altro, senza prestare la dovuta attenzione utile a riprendere manualmente la guida in caso di pericolo.

Il video del folle gesto su TikTok

Rischi e pericoli che non hanno però scoraggiato la star di TikTok, il social tanto amato e frequentato dai più giovani, Johnathon Cook, che ha pubblicato un video in cui si mostra ai suoi oltre un milione di follower mentre si rimbocca le coperte in un comodo letto ricavato sul sedile posteriore di una Tesla Model 3 mentre la vettura, senza nessuno sul sedile di guida, percorre l’autostrada ad alta velocità affidandosi totalmente all’Autopilot. 

Autopilot ingannato con un trucco

Un comportamento criminale ed estremamente pericoloso, quello testimoniato nel video scovato da Electrek.co, che ha messo in pericolo la vita di tante persone che si sono trovate in quegli attimi nei paraggi della vettura. Ad aggravare la posizione del giovane influencer c’è anche un altro video (visibile qui sopra) del dietro le quinte di questa sua “bravata”, nel quale spiega come ha ingannato l’Autopilot del veicolo facendogli credere di essere al posto di guida a prestare attenzione alla strada. 

Nonostante il nome Autopilot possa essere fuorviante, la funzione di guida autonoma di Tesla necessità ancora della sorveglianza umana, e che quindi il conducente presti attenzione alla strada mantenendo sempre le mani sul volante, pronto ad agire immediatamente in caso di necessità. Tuttavia tali “vincoli” di sicurezza possono essere facilmente aggirati. Cook per esempio, dopo aver allacciato la cintura di sicurezza del posto guida, ha utilizzato un dispositivo attaccato al volante per indurre l’auto a pensare che ci fosse realmente una persona alla guida pronta a riprendere il controllo in ogni momento. 

A rischio la vita di tanti automobilisti

Giusto per ribadirlo, il giovane non solo ha messo a rischio la propria vita, ma anche quelle delle altre persone in strada. Probabilmente questo, come sostiene Electrek, è sufficiente per essere considerato un reato e dunque per perseguirlo come tale. Pertanto il video è stato segnalato alle autorità competenti. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati