Lamborghini Gallardo India Limited Edition, canto del cigno prima della Cabrera?

Limitata in soli 6 esemplari

Lamborghini Gallardo India Limited Edition - Sembra che versioni speciali per il V10 di Casa Lambo non finiscano mai: eccone una nuova dedicata esclusivamente al mercato indiano
Lamborghini Gallardo India Limited Edition, canto del cigno prima della Cabrera?

Le edizioni speciali e la Gallardo sono ormai un binomio che va di pari passo: durante la sua carriera, ma soprattutto verso la fine, la “baby” Lambo ha avuto diritto a svariate serie limitate destinate a diversi mercati del mondo. Questa volta Automobili Lamborghini ha deciso di occuparsi dell’India dedicandole una Gallardo per pochi fortunati clienti del paese asiatico.

Questa nuova “variante” del V10 bolognese si inserisce in un contesto molto speciale per il Toro: i 50 anni di attività del brand italiano. Il 2013 è un anno di grandi novità per Lamborghini che ha introdotto nuove versioni dei suoi modelli (Aventador LP700-4 Roadster e Aventador LP720-4) ma anche prototipi esageratamente esagerati (Veneno e Egoista).

La Gallardo India Limited Edition invece porta con sé poche novità: l’estetica è quella di sempre, i cerchi sono rimasti invariati e la potenza del V10 della LP550-2 non è stata aumentata. Cosa ha di speciale quindi questa Gallardo? La livrea. Innanzitutto l’India Limited Edition è disponibile in soli tre colori (Arancio Borealis, Bianco Monocerus e Verde Ithaca, i colori della bandiera indiana) e presenta una striscia centrale sulla carrozzeria che richiama sempre questa bandiera.

Gli interni sono di colore nero ma adottano sempre il trio di colori dedicati al mercato indiano: ci sono cuciture verdi sul sedile conducente, cuciture bianche sulla consolle centrale, cruscotto e pannelli porta e cuciture arancioni sul sedile passeggero.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati