Audi RS3 2020: la versione Sedan al Nurburgring con meno camouflage [FOTO SPIA]

Arrivo atteso entro la fine del 2020

La nuova Audi A3 è stata presentata qualche mese fa ed ora si avvicina anche l’arrivo della versione più pepata, cioè la RS3 2020. Il nostro fotografo, infatti, ha pizzicato il prototipo di questo rinnovato modello, alle prese tra le curve del circuito del Nurburgring, con un po’ di coperture in meno rispetto alle immagini precedenti. L’arrivo è atteso entro la fine del 2020. Vi mostriamo anche le nuove immagini della versione Sedan, sempre alle prese con i test sul circuito tedesco.

Dopo la Hatchback anche la Sedan

Ecco l’ennesimo avvistamento anche della versione Sedan, questa volta in una bella tonalità verde elettrico, con cerchi in lega neri, probabilmente da 19″ e il classico doppio scarico posteriore con i terminali a forma ovalizzata. Attendiamo i futuri video spia per apprenderne anche il sound, che sicuramente sarà caratteristico e corposo come ormai ci ha abituato il 5 cilindri 2.5 di casa Audi.

Un allestimento sportivo e pepato

Sfruttando le ‘forme di base’ dell’Audi A3, questa versione aggiungerà alcuni dettagli estetici sportiveggianti come nuove prese d’aria, un marcato spoiler posteriore, un rinnovato design per i fari e per il gruppo ottico posteriore, minigonne che corrono lungo le fiancate e dulcis in fundo, due scarichi prominenti, abbracciati dal diffusore posteriore.

Guardando le foto spia inedite della sportiva dei Quattro Anelli, si possono notare i parafanghi maggiorati e la carreggiata che ora sembra più ampia rispetto al modello RS3 della passata generazione.

Interni e abitacolo

L’abitacolo dovrebbe mantenere lo stile e il design della Audi A3 ‘standard’ quindi caratterizzato da un quadro strumenti completamente digitale da 12,3 pollici e un sistema di infotainment MMI Plus di circa 10,1 pollici. Il cruscotto? Addio a forme tondeggianti per abbracciare uno stile più ‘puntuto’ e squadrato, con prese d’aria sporgenti.

I motori

La nuova Audi RS3 2020 rimarrà fedele al cinque cilindri da 2,5 litri abbinato al cambio automatico a doppia frizione a sette velocità che, insieme alla trazione integrale quattro, ma dovrebbe arrivare a 420 cavalli di potenza.

Inoltre, la compatta sportiva dei Quattro Anelli, come le sorelle maggiori RS 6 e RS 7, potrebbe avere anche un motore ibrido leggero grazie alla presenza di un sistema a 48 volt. Il risultato? 0-100 km/h bruciato in circa quattro secondi per una velocità massima di 250 km/h.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati