Nuova Fiat Duna: sarà questo il suo design? [RENDER]

Ecco quale potrebbe essere l'aspetto di una nuova versione del celebre modello

Nuova Fiat Duna: sarà questo il suo design? [RENDER]

Nuova Fiat Duna non è uno dei modelli che sono nei programmi della principale casa automobilistica italiana che punta a diventare un marchio automobilistico globale grazie agli investimenti del gruppo Stellantis. Nonostante ciò la vettura è ancora nei pensieri di molti che si domandano se in futuro sarà possibile rivedere questa auto in chiave moderna.

Ecco quale potrebbe essere il design di una nuova Fiat Duna

Questo soprattutto considerato quanto dichiarato dal CEO di Fiat Olivier Francois, il quale nelle scorse settimane ha detto di voler utilizzare nomi che fanno parte della storia della casa di Torino per i futuri modelli elettrici. Nelle scorse ore sul web qualcuno si è chiesto quale potrebbe essere l’eventuale aspetto di una nuova Fiat Duna un modello che ora come ora è del tutto ipotetico.

A questa domanda ha voluto dare una risposta l’artista digitale di KDesign Kleber Silva che ha ipotizzato l’aspetto di questo ipotetico modello. Come si evince molto chiaramente guardando con attenzione questo render l’auto di Fiat viene immaginata nelle vesti di crossover o SUV Coupé. Si tratta di un tipo di auto che va molto per la maggiore in questo periodo e che molti probabilmente in futuro entrerà a far parte anche della gamma europea di Fiat anche se molto probabilmente con un nome diverso.

Nuova Fiat Duna

Appare evidente che nell’immaginare la nuova Fiat Duna, Kleber Silva si sia ancora una volta ispirato alla recente Peugeot 408 che ha debuttato proprio ieri. Vedremo dunque se questa ipotesi ispirerà i designer di Fiat e se uno dei futuri modelli della principale casa automobilistica italiana avrà sembianze simili.

5/5 - (1 vote)

rand:0
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati