Nuova Porsche Panamera: a contatto con la grintosa berlina [VIDEO]

Dimensioni più grandi, stile e visione di alto profilo

Nuova Porsche Panamera – Cresciuta in lunghezza, larghezza e altezza, la nuova generazione della grande vettura tedesca associa sportività e comfort in un concetto evoluto
Nuova Porsche Panamera: a contatto con la grintosa berlina [VIDEO]

In base alla prospettiva da cui si osservano le cose, spesso, si possono escludere degli aspetti o dei dettagli, facendone risaltare degli altri. Porsche, però, considerando quanto notato fuori e dentro la nuova Panamera, sembra aver fornito una sintesi totalizzante e innovativa del termine berlina, senza tralasciare nulla.

L’ultima nata della casa di Stoccarda è più voluminosa rispetto alla precedente generazione, 34 millimetri di più in lunghezza (5.049 mm), 5 e 6 mm in larghezza (1.937 mm) e altezza (1.423 mm), ma al tempo stesso poggia su una base più leggera e prestazionale, assemblata con acciai alto-resistenziali, alluminio e materiali compositi che consentono di ottenere prestazioni esaltanti. Merito di un’aerodinamica affinata e dei nuovi motori bi-turbo V6 da 2.9 litri e V8 da 4.0 litri alimentati a benzina e diesel che spingono generosamente la Panamera, fornendole dai 440 della meno potente 4S ai 550 cavalli di spinta come nel caso dell’energica Turbo, arricchita da soluzioni sofisticate come un curatissimo spoiler retrattile inglobato nella zona posteriore. Le vetture sono anche distinguibili dalla forma dei terminali legati a degli estrattori, circolari nel caso delle 4S o trapezoidali se si parla della velocissima Turbo. Quest’ultima capace di completare il tracciato del Nürburgring in sette minuti e 38 secondi.

Stile e tecnologia caratterizzano il modello come luce e buio completano una giornata. Un legame di specificità che dalla ricercatezza dei fari anteriori a quattro punti con tecnologica LED Matrix, sino al reticolato tridimensionale che costituisce il suggestivo motivo luminoso della zona posteriore, è un’opera certosina di finezze tecniche, sistemi di sicurezza e assistenza alla guida, luci, materiali pregiati e schermi luminosi sia legati a un quadrante analogico del contagiri per completare la strumentazione principale, ma anche al centro della plancia (da 12,3 pollici) o dietro (da sette pollici), amplificando la piacevolezza e il comfort di un viaggio. Oltre all’abbondanza di spazio sia nell’abitacolo ma anche del vano bagagli, che può accogliere fino a 1.304 litri di carico con l’abbattimento degli schienali posteriori, sono numerosi gli aspetti e le finezze che esaltano l’essenza sportiva e dinamica della nuova Panamera, già anticipate in un altro nostro articolo dedicato. Si parte da 117.362,00 Euro per la versione Panamera 4S, da 121.388,00 Euro se si propende per la 4S Diesel e da 158.354,00 Euro per la potente Turbo.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Michael 1963 ha detto:

    E beh, che dire: questa nuova Panamera è proprio bella!! Rispetto alla precedente versione è stata di molto ingentilita nella linea e nel contempo resa più aggressiva e sportiva! E i motori, come sempre, al top! Per il momento non vedo in listino il 3.000 cc diesel, spero che più avanti venga messo in commercio, perchè l’8V diesel di 4.000 cc presente in listino per molti può essere ritenuto troppo esuberante per un uso quotidiano più “da lavoro”.

Articoli correlati