Pirelli lancia il Cinturato All Season, lo pneumatico “scacciapensieri” ideale per tutte le stagioni

La gomma pensata per i possessori di city car

Pirelli – Il sole di Taormina, il freddo delle vette innevate dell’Etna, la brina delle strade collinose di Acireale. Pirelli ha scelto la Sicilia, condensato di tutte le condizioni climatiche in questo periodo, per presentare in anteprima europea il suo nuovo pneumatico Cinturato All Season.

Il nuovo prodotto arricchisce l’offerta Pirelli che propone così una soluzione valida per tutto l’anno, in pieno rispetto delle ordinanze locali e dei più alti standard di sicurezza su qualsiasi fondo stradale: perfetto in estate, senza il decadimento prestazionale che presenta invece lo pneumatico invernale con il caldo; ottimale per condizioni invernali non estreme, tipiche di un contesto urbano. Il Cinturato All Season dà, infatti, il meglio di sé proprio laddove uno pneumatico summer e uno pneumatico winter possono rappresentare un compromesso.
La P lunga ha creato un vero e proprio pneumatico “scacciapensieri”. Con il Cinturato All Season, infatti, il guidatore può dormire sonni sereni: ne guadagna in tempo, dimenticandosi del tradizionale cambio stagionale delle gomme, e, soprattutto, ne guadagna in tranquillità, perché anche in caso di foratura, grazie all’esclusiva tecnologia Seal Inside, il nuovo nato di casa Pirelli consente di proseguire la marcia senza necessità di fermarsi per sostituirlo, auto-sigillandosi.

Continuando a raccomandare fortemente l’utilizzo di pneumatici invernali per vetture più performanti e per far fronte a condizioni climatiche più severe, Pirelli ha voluto rispondere alle esigenze di un segmento di mercato che, per stili di guida e modalità di utilizzo della vettura, preferisce una soluzione unica e non l’alternanza pneumatici invernali/pneumatici estivi. Il nuovo Cinturato All Season si rivolge, infatti, ai possessori di city car, che non ricercano performance estreme dalla propria vettura e che non percorrono molti chilometri nel corso dell’anno. E’ in particolare alle donne, ai giovani, ai possessori di seconde auto di famiglia che

Pirelli ha pensato sviluppando questo nuovo prodotto, con l’obiettivo di offrire non solo uno pneumatico, ma un vero e proprio “servizio”, ideale per chi vive nelle grandi città trafficate dove gli inverni non sono troppo rigidi.

Il nuovo pneumatico di casa Pirelli è destinato a gommare vetture di media o piccola cilindrata di recente immatricolazione e sarà disponibile nei calettamenti da 15, 16 e 17 pollici. Entro la fine del 2015 saranno ben 21 le misure dell’All Season.

La grande sfida che i tecnici Pirelli hanno dovuto affrontare nello sviluppo di questa nuova copertura è stata quella di presentare un prodotto che racchiudesse in sé il meglio di una gomma estiva e il meglio di una gomma invernale.
Per ottenere questo risultato, gli ingegneri della Bicocca sono partiti dal disegno battistrada direzionale, che consente un’ottimizzazione della capacità di espulsione dell’acqua, attraverso i due ampi canali longitudinali e laterali, riducendo notevolmente il fenomeno di acquaplano.
Grazie all’innovativo disegno, anche il rumore è stato ridotto, sia all’esterno del veicolo, in pieno accordo con le sempre più stringenti normative europee in materia di inquinamento acustico, sia all’interno dell’abitacolo, a tutto vantaggio del piacere di guida.
Un ulteriore tratto distintivo del nuovo Cinturato All Season è rappresentato dalla tecnologia della lamellatura 3D: il disegno battistrada dell’All Season, infatti, è concepito in modo tale che su fondi asciutti o bagnati le lamelle 3D, ottimizzando il movimento del tassello, garantiscono migliori prestazioni in frenata e in curva, uniformando il profilo di usura della gomma e allungandone così la durata. In caso di fondi innevati, invece, aprendosi, i tasselli consentono di catturare i cristalli di neve, offrendo un’ottima tenuta di strada. Non a caso, l’All Season è contraddistinto dal simbolo del fiocco di neve sui tre picchi ed anche dal simbolo M+S, che ne certificano l’assoluta sicurezza nelle condizioni invernali.
Ultimo step di sviluppo su cui si è concentrato il lavoro dei tecnici Pirelli ha riguardato la mescola battistrada. Grazie alla tecnologia Full Silica gli uomini della P lunga sono riusciti ad ottenere una mescola in grado di performare al meglio in un ampio range di temperature e di condizioni climatiche: l’ottimale dispersione della silice all’interno della mescola e l’utilizzo di polimeri funzionalizzati di ultima generazione ha consentito, infatti, di migliorare notevolmente la capacità termica della gomma.
L’insieme di queste innovazioni tecnologiche è valso al nuovo Cinturato Pirelli All Season la vittoria, alla prima prova, di uno dei test più prestigiosi della stampa specialistica internazionale. Il nuovo All Season, infatti, si è aggiudicato il primo posto nei test dell’autorevole rivista tedesca Autobild, promosso con il voto di “Esemplare”, grazie ad “una tenuta laterale stabile ed una performance di tenuta su bagnato ottima”. Nelle motivazioni della rivista tedesca si è anche sottolineata “la sicurezza in caso di aquaplaning, lo sterzo preciso e la guida piacevole su strada asciutta e bagnata”.

Il nuovo nato di casa Pirelli è, inoltre, l’unico pneumatico All Season disponibile sul mercato del ricambio con tecnologia Seal Inside. Nelle misure più importanti, il Cinturato All Season è dotato di questa nuova tecnologia costruttiva che consente di proseguire la marcia senza perdite di aria anche in caso di forature fino a 4 mm. In casi del genere, infatti, il mastice sigillante, presente all’interno dello pneumatico, forma una guaina che avvolge il corpo estraneo dal momento in cui penetra, impedendo così la fuoriuscita di aria e la conseguente perdita di pressione. Quando l’oggetto viene estratto, il mastice stesso sigilla il foro d’uscita. Il mastice è a sua volta ricoperto da un’ esclusiva pellicola che serve a proteggerlo anche prima del montaggio dello pneumatico sul cerchio.
La tecnologia Seal Inside rappresenta un ulteriore vantaggio per il consumatore, garantendogli maggiore sicurezza e tranquillità: si pensi che circa l’85% delle accidentali cause di perdita di pressione è dovuto proprio alla foratura da parte di oggetti esterni. Inoltre, questa tecnologia può essere utilizzata su ogni tipo di veicolo e non necessita di cerchio dedicato o di sistemi di monitoraggio della pressione.

Secondo un recente studio (Research and Markets), il segmento degli All Season in Europa sta attraversando una fase di espansione, con un tasso di crescita annuale a doppia cifra nel periodo 2013-2018. Secondo i dati GFK, invece, attualmente la quota di mercato delle coperture 4 stagioni si assesta in Europa intorno al 4%, con una crescita del 50% rispetto allo scorso anno e, come documentato dallo studio sopra citato, è previsto un ulteriore incremento nei prossimi mesi. Pirelli non poteva ignorare questa crescente richiesta del mercato e lo ha fatto rendendo “premium” un prodotto che, di fatto, fa il suo ingresso nella categoria del basso di gamma.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Guida Sicura

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati