Techart Cabriolet: ecco la Porsche 911 Targa 4 della polizia

Dispone della livrea Polizei con i colori blu, giallo e argento

Techart, un noto tuner tedesco, è famoso per offrire una serie di parti e accessori per modificare le Porsche. L’ultimo progetto prende il nome di Techart Cabriolet e si basa sulla Porsche 911 Targa 4 dell’ultima generazione 992. Si tratta di un’auto della polizia realizzata in collaborazione con l’iniziativa “TUNE IT! SAFE!”.

Oltre a disporre della livrea Polizei, che combina i colori blu, giallo e argento con adesivi riflettenti, questa speciale 911 Targa 4 è dotata di una luce della polizia montata sul tetto e di luci a LED aggiuntive sul cofano, realizzato in fibra di carbonio.

La Cabriolet vanta il pacchetto Techar’ts Aerokit che include splitter anteriore, minigonne laterali, diffusione posteriore e spoiler posteriore. È presente anche un set di cerchi Techart Formula V multi-razza dipinti di nero con inserti gialli a contrasto che completano gli aggiornamenti estetici. Da notare che le scritte e i loghi di Porsche sono stati rimpiazzati da quelli del preparatore tedesco.

Techart Cabriolet Porsche 911 Targa 4

L’abitacolo

Passando all’abitacolo, la speciale 911 Targa 4 ha un volante sportivo realizzato artigianalmente da Techart con rivestimenti in pelle traforata e bandiera a scacchi. Lo stesso materiale è presente su portiere, braccioli, console centrale e parti del sedile posteriore. C’è anche un pannello di controllo aggiuntivo sulla console centrale per gestire le luci e la sirena.

Il motore

A livello di prestazioni, la speciale cabrio dovrebbe avere ancora il sei cilindri biturbo piatto da 3 litri di serie della Porsche 911 Targa 4 in cui riesce a sviluppare 385 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima. Tuttavia, il tuner ha aggiunto delle molle sportive che abbassano l’altezza da terra di 40 mm per una maggiore dinamica di guida. La Techart Cabriolet sarà esposta al 26 novembre al 5 dicembre al Motor Show di Essen (in Germania).

Techart Cabriolet Porsche 911 Targa 4

 
Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati