Gruppo Volkswagen: nel 2020 consegnati 9,3 milioni di veicoli, in forte crescita la gamma elettrificata

Consolidata la posizione nonostante l'anno difficile

Gruppo Volkswagen: nel 2020 consegnati 9,3 milioni di veicoli, in forte crescita la gamma elettrificata

Il 2020 del Gruppo Volkswagen si è chiuso con una flessione del 15,2% di vendite rispetto all’anno precedente, a causa della pandemia di Covid-19. Il colosso tedesco ha consegnato a livello globale oltre 9,3 milioni di veicoli nei 12 mesi riuscendo, nonostante il calo dei volumi, a incrementare leggermente la propria quota nel mercato mondiale autovetture.

L’offensiva elettrica procede a gran ritmo

Il Covid-19 non ha impedito però al Gruppo Volkswagen di portare avanti la sua offensiva elettrica che ha suscitato un buon riscontro da parte del mercato: 231.600 veicoli elettrici consegnati nel corso del 2020, ovvero il triplo rispetto al dato del 2019. Sostanziosa crescita anche dei modelli ibridi plug-in con 190.500 unità vendute, vale a dire +175% rispetto all’anno precedente. Notevole la crescita dei modelli a batteria in Europa Occidentale, dove la quota di veicoli elettrici del Gruppo Volkswagen ha registrato un’impennata, attestandosi al 10,5% sul totale delle consegne (nel 2019 era dell’1,9%). 

Top 5 di elettriche e ibride plug-in 

I cinque modelli 100% elettrici più venduti nel 2020 sono stati la Volkswagen ID.3 (56.500 unità), l’Audi e-tron (47.300), la Volskwagen e-Golf (41.300), la Volkswagen e-up! (22.200) e la Porsche Taycan (20.000). La top five 2020 dei modelli ibridi plug-in del Gruppo tedesco è composta da: Volkswagen Passat (27.200 unità), Audi Q5 (23.500), Porsche Cayenne (21.500), Skoda Superb (16.400) e Volkswagen Golf (15.200). 

In Germania la gamma elettrificata sale all’11,6% del totale

Relativamente alla aree geografiche, il Gruppo Volkswagen nel 2020 ha venduto poco più di 3,6 milioni di veicoli (-20,5%) in Europa, dove però ha visto crescere la quota nel mercato autovetture. Per quanto riguarda i veicoli elettrici e ibridi plug-in, la domanda maggiore si è registrata in Germania, dove hanno rappresentato l’11,6% delle consegne del Gruppo, pari a quasi 1,1 milione di veicoli nel mercato tedesco (-19,5%). Contrazione del 15,6% delle consegne in Europa Centrale e Orientale. 

Calo di vendite in Nord America, Sud America e Cina

Flessione del 17,4% rispetto alle vendite del 2019 si è registrata in Nord America, con un calo più contenuto (-12,1%) delle consegne negli Stati Uniti. Segno negativo per il Gruppo Volkswagen anche nell’America del Sud (-19,5%) e nel suo principale Paese, il Brasile (-19,7%). La regione Asia-Pacifico è stata la più rapida a riprendersi dall’impatto del Covid-19. Qui il Gruppo Volkswagen ha visto le consegne diminuire del 9,1%, contrazione identica nei numeri a quelle registrati in Cina, mercato principale per il Gruppo tedesco.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati