Auto Ibride: i modelli da comprare nel 2017

Dovete acquistare un'auto ibrida? Ecco prezzi e caratteristiche dei vari modelli

Lista completa di tutte le vetture ibride attualmente in commercio in Italia
Auto Ibride: i modelli da comprare nel 2017

Nel 2016 in Italia sono state vendute 38.060 auto ibride. Un risultato di tutto rispetto, specie se rapportato agli anni precedenti come ad esempio il 2009, quando le auto ibride vendute nel nostro Paese erano solamente 7.607.

Avere un’auto ibrida ha i suoi vantaggi. Prima di tutto i consumi di carburante sono minori, così come sono più bassi i costi di gestione e ci sono agevolazioni sia sulla manutenzione che sull’assicurazione. Inoltre, chi possiede una macchina ibrida ha l’esenzione dal bollo auto per tre anni. Tra gli svantaggi segnaliamo il prezzo medio di listino, che per molti è ancora proibitivo.

Quali sono le auto ibride attualmente in commercio in Italia? Ecco la lista completa dei modelli da comprare nel 2017.

 

Auto ibride 2017: modelli e prezzi

Si parte con Audi, che propone l’A3 Sportback in tre versioni (tutte con motore 1.4 TFSI) con prezzi da 39.000 a 40.600 euro. Tre anche gli allestimenti (con motorizzazione 3.0 TDI) per il suv Q7, per una fascia di prezzo che va da 86.000 a 90.180 euro.

Molto più ricca la gamma BMW ibrida. Si parte con le due versioni della citycar i3 (fascia di prezzo 41.150-42.350 euro). Abbiamo poi la Serie 2 Active Tourer, prima BMW con carrozzeria monovolume proposta in cinque versioni da 37.500 a 41.900 euro. Stesso numero di allestimenti anche per la Serie 3, i cui costi vanno da 44.650 a 51.650 euro. Quattro invece le versioni per la berlina più grande Serie 5, con prezzi da 57.850 a 66.650 euro. Più proibitiva la spesa per la Serie 7, con le tre versioni che vanno da 97.350 a 110.650 euro. Il suv X3 ibrido è invece proposto in tre allestimenti per una fascia di prezzo di 72.295-78.795 euro. Infine abbiamo l’avveniristica supercar i8, a listino in due versioni da 139.650 e 150.950 euro.

Passiamo ai francesi di DS, che offrono l’originale DS 5 nelle due versioni Sport Chic e Prestige rispettivamente a 50.600 e 55.100 euro.

L’unica auto ibrida di casa Ford è la berlina Mondeo, giunta ormai alla sua quarta serie e disponibile in due versioni spinte da un propulsore 2.0 iVCT con prezzi da 34.900 e 41.450 euro.

Anche la Honda ha una sola auto ibrida in listino. E’ la potentissima NSX, che costa la bellezza di 186.900 euro e tocca i 307 km/h grazie al suo 3.5 V6 biturbo.

Hyundai presenta invece la Ioniq, disponibile in tre allestimenti con prezzi che vanno da 24.900 a 29.000 euro.

Due le vetture ibride Infiniti. Sei allestimenti per la berlina Q50 (fascia di prezzo 56.250-65.500 euro) e tre per la “sorella maggiore” Q70 (fascia di prezzo 62.300-65.250 euro).

Dal Giappone alla Corea per presentare le auto ibride Kia Niro (sei versioni e prezzi da 27.000 a 30.000 euro) e Kia Optima (un’unica versione in listino a 44.000 euro).

Due modelli ibridi anche per Land Rover. Abbiamo la Range Rover, con sei allestimenti e prezzi da 133.200 a 197.200 euro. In seconda battuta c’è la Range Rover Sport, disponibile in sei allestimenti per una fascia di prezzo che va da 93.400 a 109.926 euro.

Chi punta decisamente sull’ibrido è Lexus. L’elegante berlina CT è proposta in sei versioni con prezzi da 27.850 a 36.850 euro. Un allestimento in meno per la GS, i cui prezzi vanno da 53.000 a 77.100 euro. L’appena rinnovata IS ha invece quattro versioni e un prezzo che va da 41.000 a 51.000 euro. Abbiamo poi la lussuosa coupé LC, in vendita in due versioni da 105.500 e 115.500 euro. Quattro gli allestimenti ibridi per la grande berlina LS, con prezzi che vanno da 117.300 a 152.600 euro. Ben sei invece le versioni del suv medio NX, in listino da 39.950 a 55.300 euro. Due versioni per l’aggressiva coupé RC, in vendita a 46.000 e 49.950 euro. Infine il suv più grande RX, proposto in tre versioni ibride per una fascia di prezzo di 69.000-76.000 euro.

Ampia anche la gamma dell’ibrido Mercedes. La Classe C ha ben dieci allestimenti, con prezzi che vanno da 49.009 a 55.986 euro. Stesso discorso per la versione SW, proposta a partire da 50.717 fino a 57.694 euro. Cinque invece le versioni della Classe E, i cui prezzi vanno da 62.200 a 77.579 euro. La GLC ha invece cinque allestimenti nella versione normale (con prezzi da 55.800 a 64.100 euro) e altrettanti in quella Coupé (dove i prezzi partono da 62.960 e arrivano a 71.260 euro). In ultimo abbiamo la poderosa GLE, disponibile nella fascia di prezzo 83.240-94.290 euro per un totale di cinque versioni.

Una sola auto ibrida per Mini, il piccolo suv Countryman disponibile in tre allestimenti con prezzi che partono da 37.350 e arrivano a 40.600 euro.

Scelta obbligata anche per Mitsubishi, con la Outlander venduta in tre versioni da 46.850 a 52.850 euro.

Anche Peugeot ha una sola vettura ibrida, la 508 SW in listino a 45.650 euro nell’unico allestimento RXH.

Tre le auto ibride targate Porsche. La potente Cayenne è disponibile a 88.407 euro nella versione base e a 95.971 euro in quella Platinum Edition. L’elegantissima Panamera ha invece quattro allestimenti (prezzi da 113.522 a 207.462 euro), mentre la sua variante Sport Turismo ne ha uno solo proposto a 118.158 euro.

Come auto ibride Renault offre solo Scénic e Grand Scénic. La monovolume più piccola è venduta in tre versioni con prezzi che vanno da 29.100 a 35.100. Stesso numero di allestimenti anche per la Grand Scénic, con i prezzi che salgono leggermente e partono da 30.600 euro per arrivare fino a 36.600 euro.

Suzuki apre la sua gamma ibrida con l’utilitaria Swift (tre versioni da 17.690 a 19.190 euro). Abbiamo poi la piccola crossover Ignis in tre allestimenti da 16.800 a 19.000 euro e infine la Baleno, in vendita a 17.600 euro nell’unica versione spinta da un 1.2 DualJet Hybrid.

Praticamente infinita la gamma dell’ibrido Toyota. Cinque allestimenti per la Yaris, con prezzi che vanno da 19.400 a 22.150 euro. La Prius ha invece tre versioni ibride da 29.250 a 41.500 euro e altrettante le ha la monovolume Prius+ (da 31.900 a 36.200 euro). Per quanto riguarda la Auris, abbiamo ben sei versioni con prezzi che vanno da 24.000 a 27.400 euro. Cinque gli allestimenti per la Auris Touring Sports, in listino da 25.000 a 28.400 euro. Si prosegue con la crossover media C-HR, proposta in quattro versioni da 28.400 a 30.400 euro. Infine il suv Rav4, con ben sette versioni da 33.500 a 41.050 euro.

Le vetture ibride Volkswagen sono tre, tutte disponibili in un unico allestimento e tutte spinte da un motore 1.4 GTE Plug-in. La Golf ibrida costa 39.250 euro, la Passat ha un prezzo di 46.500 euro e la Passat Variant è in listino a 47.500 euro.

E chiudiamo con Volvo, che ha una gamma ibrida di tutto rispetto. Quattro versioni per l’ammiraglia S90, con prezzi da 72.950 a 78.180 euro. Tre allestimenti per la V60, in vendita da 59.870 a 62.070 euro. La station wagon V90 è in listino in quattro allestimenti da 75.910 a 81.140 euro. Il suv XC60 ha prezzi da 72.670 a 77.870 euro in quattro allestimenti totali. Infine l’imponente suv XC90, proposito in cinque versioni da 81.100 a 125.750 euro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto ibride

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    TOP 5 city car ibride 2021 [VIDEO]

    CITY CAR IBRIDE 2021: la TOP 5 con dimensioni, motori, consumi, prezzi
    Le city car sono molte apprezzate in Italia per praticità e bassi costi di gestione. Con l’introduzione dell’elettrificazione e dei