BMW M3 Competiton VS Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: ora vince la tedesca [VIDEO]

Il testa a testa tra le super berline che si sfidano in pista

BMW M3 Competiton VS Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: ora vince la tedesca [VIDEO]

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stata premiata dalle testate tedesche come migliore berlina sportiva dell’anno 2020. Un riconoscimento prestigioso che ha visto primeggiare la berlina italiana su tutte le rivali. Oggi, però, si aggiunge alla lista delle competitor la nuova BMW M3 Competition e Steve Sutcliffe di Auto Express ha voluto comparare le due super berline in pista. Chi ha vinto? Guardate il VIDEO!

Scheda tecnica del testa a testa

Se il design e lo stile sono soggettivi i “freddi” numeri da scheda tecnica ci possono aiutare in un primo approccio tra le rivali. L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è equipaggiata con il 2.9 litri V6 biturbo da 510 CV e 601 Nm di coppia mentre la BMW M3 Competiton dal 3.0 litri sei cilindri in linea biturbo da 510 CV e 650 Nm di coppia. Entrambe hanno il cambio automatico a 8 rapporti prodotto dalla ZF. Anche a livello di prestazioni abbiamo delle similitudini. Infatti l’accelerazione da 0-100 km/h è di 3,9 secondi per entrambe mentre la velocità massima è di 307 km/h per l’italiana e autolimitata a 250 km/h per la tedesca. In più la Giulia è più leggera della M3 Competiton visto che pesano rispettivamente 1.620 kg e 1.805 kg.

La prova in pista

Lo scontro tra titani avviene a Cardiff, in Galles presso il Circuito di Llandow. Qui Sutcliffe prova prima la Giulia Quadrifoglio facendo registrare il tempo record della testata (per una berlina) di soli 44.4 secondi. La BMW è più pesante di ben 185 kg ma l’assetto più rigido e le sensazioni al volante non lasciano intravedere questo gap di peso. Infatti nonostante il pilota lodi la precisione di inserimento in curva e velocità della Giulia il cronometro sorride alla M3 Competition con un tempo di 43.9 secondi. Nella piccola pista gallese è lei a vincere la sfida.

Chi è la migliore?

Già, un circuito piccolo dove non è stato possibile sfruttare la maggior velocità di punta della Giulia Quadrifoglio senza poi tenere conto della differenza d’età di progettazione dei due modelli rispettivamente MY 2016 e 2021. Poi per chi sta pensando all’acquisto della nuova M3 deve sapere che la Competition parte da un listino prezzi di 100.400 euro mentre la Giulia Quadrifoglio da 90.500 euro. Forse sarebbe stato più opportuno rimandare la sfida con la prossima Alfa Romeo Giulia GTA? A noi queste sfide entusiasmano sempre e non vediamo l’ora di vederle in azione e provarle in pista.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati