Citroen C5 X 2021, la nuova “berlina-SUV-station wagon” in 60 Secondi [FOTO e VIDEO]

Uscita a fine anno, tanto spazio e motore ibrido

Citroën ha aperto la settimana con il botto, presentando la nuova Citroën C5 X, un mezzo che riporta in auge nelle intenzioni della casa il termine “crossover” nella sua accezione originale. Ovvero non più “SUV compatto” come siamo ormai abituati, bensì un mezzo che unisce nel suo design e nella sua filosofia più generi di carrozzeria, con le sue caratteristiche e particolarità. Questa Citroën C5 X si presenta infatti con forme da berlina, ma anche con linee muscolose e possenti, oltre che con una lunghezza che supera i 4,8 metri, che la avvicina al mondo dei SUV di segmento D. Il tutto, però, con una capienza che il marchio definisce quasi come da station wagon.

Stile innegabilmente Citroën

Dal punto di vista squisitamente estetico, questa nuova Citroën C5 X mostra evidentemente il family feeling delle ultime creazioni del Double Chevron, in particolare con la nuova C4. La sua lunghezza si assesta sui 4.805 mm, mentre la sua altezza è di 1.485 mm, la larghezza è di 1.865 mm e infine il passo arriva a 2.785 mm. Il tutto con proporzioni molto particolari, che puntano ad allungare molto cofano e passo per poi accorciare nettamente lo sbalzo posteriore. Le linee estetiche della vettura puntano ad essere molto eleganti e semplici, mantenendo lo stile della casa. Il rimando alla C4 è particolarmente evidente nella firma luminosa, con i gruppi ottici che replicano quelli che abbiamo visto sulla berlina due volumi di segmento inferiore. Sulla fiancata si notano immediatamente le ruote decisamente grandi, con cerchi da 19 pollici e un diametro generale da 720 mm, che contribuiscono ad aumentare la percezione su strada della vettura. Il posteriore, infine, si caratterizza per la presenza di ben due spoiler, posizionati rispettivamente a livello del tetto e ai piedi del lunotto. Una scelta che rende molto più dinamico il design della vettura e che decora l’ampio portellone del bagagliaio. Questo è uno dei punti forti della C5 X, in quanto la capienza partirà da un minimo molto alto di 545 litri, giustificando quindi l’associazione alla carrozzeria station wagon, fino ad arrivare ad un apice di 1.640 litri.

Abitacolo all’insegna dello spazio, ma non solo

L’abitacolo della nuova Citroën C5 X è stato concepito prima di tutto pensando allo spazio. Questo è estremamente ampio, sia per i passeggeri anteriori che per quelli posteriori, che possono contare su uno spazio extra di 238 mm per le ginocchia. Le linee sono molto semplici e nette, in modo da non caricare in maniera eccessiva la visione d’insieme della vettura. L’occhio, però, non può che essere catturato dal nuovo sistema di infotainment, che potrà contare su un enorme pannello touchscreen da 12 pollici, caricato del software aggiornato My Citroën Drive Plus con aggiornamenti OTA (Over The Air, ovvero senza necessità di collegamenti fisici in officina o schede di memoria). Naturalmente è garantita la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, anche in modalità wireless. Sarà digitale inoltre il quadro strumenti, anche se in questo caso il ruolo da protagonista lo avrà il nuovo Head-Up Display esteso, completamente personalizzabile.

Guida autonoma di livello 2 e motore ibrido plug-in

Non sono ancora stati svelati troppi dettagli per quanto riguarda il comparto tecnico della nuova Citroën C5 X, ma già alcune cose sono state svelate. La gamma motori sarà composta almeno inizialmente da tre unità: due benzina, la cui potenza ancora non è stata annunciata, più un sistema ibrido plug-in, che avrà una potenza complessiva da ben 255 CV e, ovviamente, garantirà la possibilità di percorrere qualche decina di km solamente in elettrico (quanti ancora ci è precluso). Dal punto di vista della guida semi-autonoma, invece, siamo ampiamente all’interno del livello 2, con cruise control adattivo, mantenimento della corsia attivo e tutti i sistemi di sicurezza che rendono la C5 X affidabile a 360°. Da sottolineare il debutto delle nuove sospensioni Advanced Comfort, che promettono di aumentare ancora di più l’effetto “tappeto volante” per cui Citroën si è fatta molto apprezzare negli ultimi anni.

Quando esce e quanto costerà la nuova Citroën C5 X?

Purtroppo, ancora non sappiamo quanto costerà la nuova Citroën C5 X. Il lancio, però, avverrà intorno alla fine dell’anno, con gli ordini che si apriranno ad ottobre e le consegne che inizieranno tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. La Citroën C5 X, comunque, non sostituirà la C5 Aircross, che continuerà ad essere venduta come vettura a sé stante.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Anticipazioni

Citroen e-C4: migliora ancora l’autonomia

Le nuove tecnologie fanno fare un ulteriore salto di qualità all'autonomia della vettura di Citroen
Citroen e-C4 è indubbiamente una delle novità più interessanti lanciate dalla casa automobilistica francese negli ultimi tempi. La vettura fin
Auto

Citroen Ami 2021 | Com’è & Come va

La prova su strada e i consumi del quadriciclo elettrico
È sabato ed è tempo di una nuova puntata del nostro ‘Com’è e Come va’: questa settimana ci occupiamo della