Ferrari F12 Speciale: potrebbe perdere 200 kg rispetto alla Berlinetta

La potenza aumenterebbe di 30 cavalli

Secondo le ultime indiscrezioni, la casa del Cavallino potrebbe svelare una particolare F12, meno pesante rispetto alla tradizionale Berlinetta e con più cavalli, al prossimo Salone di Ginevra
Ferrari F12 Speciale: potrebbe perdere 200 kg rispetto alla Berlinetta

Ferrari F12 Speciale – Prima si è parlato di Ferrari F12 M, subito dopo di F12 GTO, adesso di F12 Speciale. Il nome non è definitivo, così come circolano ancora rumors sulla nuova misteriosa sportiva di Maranello. Indiscrezioni relative alle sue forme e alla dotazione tecnica. Una vettura che potrebbe essere mostrata alla prossima rassegna svizzera di Ginevra.

La citata F12 Speciale, secondo le ipotesi pubblicate dai colleghi di Autocar, non sarebbe una versione in serie limitata, ma verrebbe sviluppata su larga scala arricchendo l’offerta della casa modenese. La F12 Berlinetta tradizionale, infatti, continuerebbe ad essere prodotta.
Rispetto a quest’ultima la nuova Speciale risulterebbe più leggera di 200 kg, da quanto suggerito. Una differenza ancora più marcata rispetto al confronto tra Ferrari 458 Italia e 458 Speciale, divise da 95 Kg. Si parla di un peso in ordine di marcia di 1430 kg rispetto ai 1630 kg della Berlinetta
.

Passando invece al propulsore, le nuove indiscrezioni suggeriscono che il V12 da 6.2 litri presente sotto il cofano riceverebbe ulteriori 30 cavalli, generando così una potenza complessiva di 760 cavalli (567 kW) dai precedenti 730. Si suppone che possa coprire lo scatto da 0 a 100 Km/h in 3 secondi o anche meno, e sfiorare i 340 km/h di velocità massima grazie alla raffinata aerodinamica.
In precedenza, invece, si era parlato anche di un sistema ibrido. Un gruppo motopropulsore caratterizzato dalla stessa unità termica già presente sulla F12 Berlinetta, abbinata al sistema HY-KERS inserito su LaFerrari. In questo caso, la potenza complessiva ipotizzata ammonterebbe a 788 cavalli (588 kW)
.

Continuando a usare il condizionale, una recente anticipazione dei colleghi olandesi di Autogespot, ha diffuso dei render tratti da un configuratore privato, che fornirebbero un’idea del modello. In base alle immagini, il frontale potrebbe essere caratterizzato da un aspetto scultoreo ed elaborato, unito a un’aerodinamica raffinata ed elegante. Forme ispirate alla nota e prestigiosa 250 GTO, uno dei modelli più esclusivi del panorama automobilistico mondiale. Il frontale dovrebbe essere arricchito da un ampio spoiler e curiose pinne verticale ai lati. Il cofano vedrebbe protagonisti ampi canali d’aria. I fianchi sarebbero robusti e scavati anch’essi, arricchiti nella zona posteriore da sottili aperture che ricordano tanto un distintivo dettaglio della 288 GTO del 1984. Dietro una fascia scura collegherebbe i gruppi ottici circolari, mentre più in basso il muscoloso paraurti sarebbero arricchiti da quattro voluminosi tubi di scarico, divisi da un diffusore arricchito dal retronebbia in stile monoposto. Restano comunque indiscrezioni, in attesa di indicazioni.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati