McLaren P1, versione speciale ispirata ad Alain Prost [FOTO]

Tra le protagoniste del Festival of Speed 2015

McLaren P1 Alain Prost - Con una livrea speciale in bianco, rosso e blu, che ricalca il look cromatico del suo casco da pilota, McLaren rende omaggio ad Alain Prost personalizzando una P1 che farà il suo esordio nel fine settimana all'appuntamento di Goodwood.

McLaren, o meglio la sua divisione speciale MSO, ha realizzato una speciale P1 con una nuova e particolare livrea che trae ispirazione da Alain Prost e nello specifico dal casco che il pilota francese, quattro volte campione del mondo in Formula 1, indossava durante i Gran Premi. Sulla supercar inglese spicca così la carrozzeria che mescola bianco, rosso e blu, che sono i colori scelti da Prost, con grande animo patriottico verso la sua Francia, per il suo casco.

La livrea di questa speciale McLaren P1 ha il bianco come tinta principale sul quale sono state applicate una serie di grafiche in rosso e in blu. Alla speciale supercar di Woking, che farà il suo debutto nel week-end a Goodwood in occasione del Festival of Speed 2015, non sono state apportate ulteriori modifiche. Ciò significa che sotto il cofano c’è ancora il sistema propulsivo ibrido che mette insieme il V8 TwinTurbo da 3.8 litri da 737 CV e l’elettrico da 179 CV, per una potenza complessiva di 916 CV e 663 Nm di coppia massima.

All’atteso appuntamento britannico in programma tra pochi giorni, oltre alla P1 ispirata al casco di Alain Prost la Casa inglese mostrerà anche una delle sue creature più rare mai costruite, ovvero la McLaren F1 GT. Si tratta di uno dei soli tre esemplari progettati e costruiti nel percorso di omologazione della McLaren F1 GTR “LongTrail” per le competizioni GT del 1997.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati