Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid: comfort, vivacità e un cuore ibrido [VIDEO]

Sistema propulsivo da 462 cavalli complessivi

Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid – Un video, dedicato alla nuova versione ibrida della rinnovata Panamera, sottolinea le caratteristiche di un'auto che coniuga più tipologie di funzionalità
Nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid: comfort, vivacità e un cuore ibrido [VIDEO]

Un’unità V6 da 2.9 litri bi-turbo da 330 cavalli, associata a un’altra elettrica da 100 kW (136 cavalli). Il cuore della nuova Porsche Panamera 4 E-Hybrid è costituito da questa unione sinergica, che propone spiccate performance dal punto di vista dinamico e un’efficienza altrettanto marcata, da quanto segnalato.

Osservandola dall’esterno, nel video proposto da Porsche e dedicato al modello, la Panamera 4 E-Hybrid appare simile a una tradizionale 4S o una 4S Diesel, ma alcuni dettagli estetici e il vano collocato sulla sinistra, che ospita il punto di ricarica della batteria, ne sottolineano la differente natura. Vano che specchia l’altro presente sul fianco destro destinato al serbatoio.
La linea filante, i gruppi ottici a quattro punti dal profilo tagliente, la zona posteriore resa più distintiva dal ricercato disegno tridimensionale posteriore, che ricorda una soluzione adottata sulla 911 Carrera 4S, sono i fattori caratteristici del rinnovato modello; così come gli interni ampi, che fondono tra loro soluzioni classiche e altre più innovative, tipo la scelta di abbinare una strumentazione digitale a una analogica e di dotare anche i passeggeri della zona posteriore di un comodo display per gestire le diverse funzioni, oltre all’altro più ampio e collocato centralmente sulla plancia che ospita il sistema infotainment. Tra le caratteristiche citate sofisticati sistemi che amplificano la sicurezza, anche il Porsche Connect, che consente una panoramica da remoto del veicolo, verificare lo stato della batteria o pianificare ad esempio un tragitto. Potete osservare anche la nostra prova dedicata al modello, e conoscerne le differenti caratteristiche, semplicemente utilizzando questo link.

La Porsche Panamera 4 E-Hybrid, come detto, è spinta da un’architettura ibrida plug-in che propone 462 cavalli complessivi legata a una trasmissione doppia frizione PDK otto rapporti, ma che contemporaneamente, secondo quanto segnalato, registra consumi in media di 2,5 l/100 km. Un dato di assoluto rilievo. L’impiego della sola energia elettrica consente un’autonomia di 51 km e di raggiungere una velocità massima di 140 km/h. Merito della combinazione affinata di queste tecnologie, che oltre a un comfort di marca di elevato livello, non dimentica il lato prestazionale che da sempre si attende da una vettura Porsche. In questo caso, il costruttore sottolinea come: “da un lato il motore a combustione genera potenza e coppia con l’aumento del regime, dall’altro la coppia massima del motore elettrico può essere richiamata immediatamente.” Una livello di spinta sempre presente che favorisce un esaltante dinamismo. I tempi di ricarica ammonterebbero a circa sei ore (5,8) con una ricarica normale o a meno di quattro (3,6 ore) con un sistema opzionale on-board da 7.2 kW e connessione a 230-Volt e 10 Ampere. Con il Pacchetto Sport Chrono, l’accelerazione da ferma a 100 km/h è coperta in meno di cinque secondi (4,6 secondi), mentre la velocità massima ammonta a 278 km/h. Si parte da 111.522,01 Euro IVA compresa, in base a quanto segnalato.

Foto e Video: Porsche

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Michael 1963 ha detto:

      E beh, che dire: questa nuova Panamera è proprio bella!! Rispetto alla precedente versione è stata di molto ingentilita nella linea e nel contempo resa più aggressiva e sportiva! E i motori, come sempre, al top! Per il momento non vedo in listino il 3.000 cc diesel, spero che più avanti venga messo in commercio, perchè l’8V diesel di 4.000 cc presente in listino per molti può essere ritenuto troppo esuberante per un uso quotidiano più “da lavoro”.

    Articoli correlati