Olio auto: marchio premium o smart?

Di norma qualità e prezzo vanno di pari passo

Olio auto: marchio premium o smart?

L’olio motore è uno dei componenti più importanti per preservare la salute del motore, allungandone il più possibile la durata con un alto standard di efficacia e di efficienza del suo corretto funzionamento. Mantenere un adeguato livello di lubrificazione è dunque fondamentale per ogni automobilista. Ma come si fa a scegliere l’olio giusto? Ci si può fidare di oli motore a prezzi ridotti?

Sul mercato vengono commercializzati oggi un gran numero di oli motore, una lunga sfilza di prodotti,  presenti anche sui canali e-commerce come eBay, tra i quali può diventare complicato riuscire a districarsi. Va inoltre ricordato che, oltre a scegliere l’olio motore più corretto, è importante anche la frequenza con cui viene sostituito, senza mescolare il nuovo olio con quello che già in uso, che va eliminato del tutto.

Tra prodotti di marchi premium e prodotti “smart”, una delle prime differenze che balza all’occhio è senz’altro quella del prezzo. Anche se spesso il prezzo è una diretta conseguenza della qualità del prodotto, nel caso dell’olio motore diversi studi condotti a riguardo hanno dimostrato che degli oli motore molto più costosi non hanno vantaggi determinanti, in termini di lubrificazione e prestazioni termiche, rispetto agli oli a basso costo.

Tuttavia, se la qualità dell’olio è eccessivamente scadente, si corre il rischio legato alla formazione delle bruciature, ovvero un residuo duro dovuto all’olio motore bruciato che si deposita su valvole e pistoni. Un problema che può diventare più ampio qualora venga intaccato il convertitore catalitico, elemento estremamente sensibile a qualsiasi contaminazione.

Loading...

Mettendo da parte il prezzo, la scelta di un olio motore deve tenere in considerazione anche altri aspetti, come lo stile di guida e la frequenza con cui viene sostituito. In ogni caso è sempre consigliabile optare per l’olio motore di una certa qualità, Offerte troppo vantaggiose, con prodotti proposti a prezzi eccessivamente bassi, ovviamente garantiscono un risparmio nell’immediato, ma potrebbe nascondere una serie di rischi legati alla loro bassa qualità, come per esempio provocare danni ai componenti meccanici dell’auto.

L’acquisto dell’olio motore è strettamente legato alla compatibilità con la propria auto. Quindi va scelto un prodotto approvato dalla Casa automobilistica della vostra vettura. Entrano poi in gioco le considerazioni sulle caratteristiche dell’olio, riportate sull’etichetta della confezione. Le principali indicazioni da valutare nella scelta sono quelle relative a viscosità e temperatura, che di consueto vengono espresse con una serie di sigle di lettere e numeri, come ad esempio 5W-30, 15W-40 e così via.

Sapere quale olio motore scegliere in base a specificità e caratteristiche tecniche, districandosi nella classificazione dei prodotti, permette dunque di garantire alla propria auto di affrontare la guida di tutti i giorni in sicurezza ed efficienza, grazie ad un’adeguata lubrificazione del motore e dei suoi componenti. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Come trovare le offerte giuste per i ricambi [Tutto in 60 secondi]

Rapide guida per andare a caccia dell'affare su eBay
<span data-mce-type=”bookmark” style=”display: inline-block; width: 0px; overflow: hidden; line-height: 0;” class=”mce_SELRES_start”></span> Scegliere l’offerta giusta per ricambi auto e moto scorrendo