Peugeot: il Leone tra i protagonisti del Salone di Ginevra [VIDEO]

I tanti volti del marchio francese alla rassegna svizzera

Dalla nuova Peugeot 208 a futuristici concept car, il marchio del Leone si è presentato al Salone di Ginevra 2015 con novità e idee che puntano avanti
Peugeot: il Leone tra i protagonisti del Salone di Ginevra [VIDEO]

Peugeot – Dal look rinnovato dalle nuova Peugeot 208 passando per le sportive RCZ-R, fino a tre futuristici concept car. Il marchio francese ha mostrato alla rassegna svizzera oltre 20 modelli per raccontare il presente e il futuro del Leone.

In evidenza la nuova piccola di casa, la 208 rinnovata nel design e nei contenuti. In versione a tre e cinque porte, la rinnovata Peugeot 208 è spinta da undici differenti declinazioni di motori a benzina e gasolio. Tra i primi figurano i PureTech 1.0 litri da 68 CV e 1.2 litri da 82 CV assieme a un altro propulsore turbo da 110 CV. I diesel invece sono motori BlueHDi con Start&Stop di serie con potenze varianti dai 75 ai 120 CV. A caratterizzare il modello sono anche le forme compatte e definite, valorizzate dai cerchi diamantati da 16 o 17 pollici. L’abitacolo, invece, è arricchito da una innovativa dotazione tecnologica presente attorno all’i-Cokckpit, con il volante dalle dimensioni ridotte già notato sul modello 308, rivestimenti morbidi e un caratteristico sistema di infotainment che comprende anche altre funzionalità, ed è gestibile attraverso un display touch da 7 pollici. Tra gli optional il Park Assist, una telecamera come visore di retromarcia e l’Active City Brake.

La 208 ha anche un’anima sportiva, evidenziata dal nuovo successo nel Campionato Italiano Rally 2014 firmata da Paolo Andreucci e Anna Andreussi, a bordo di una 208 T16. Vocazione sportiva che questo anno ha visto protagonista il marchio transalpino anche alla Dakar di inizio anno, con la Peugeot 2008 DKR. Vettura sviluppata per la dura maratona rallistica che dovrebbe essere impegnata anche nella prossima edizione, dopo l’esperienza accumulata. In proposito Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport, ha indicato ai nostri microfoni: “L’esperienza di quest’anno alla Dakar è stato molto importante per noi, oltre che piuttosto impegnativa. Il nostro obiettivo era quello di imparare il più possibile da questa prima volta per affinare al meglio la macchina, le tattiche di gara e tutti gli aspetti della competizione, in modo da poter provare quanto prima a vincere. E’ stato comunque un ottimo risultato per quest’anno riuscire ad arrivare fino all’ultima tappa.” La sfida sportiva e la competizione, dunque, fanno parte dell’identità di questo marchio che sia su pista, su sterrato e anche nella vita quotidiana.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati