Porsche Cayman, la ClubSport al Salone di Los Angeles 2010

Porsche Cayman, la ClubSport al Salone di Los Angeles 2010

Il costruttore tedesco Porsche ha ufficialmente confermato, ad una settimana di distanza dall’inizio della manifestazione nordamericana, la decisione di presentare una nuova vettura al Salone di Los Angeles 2010, che si aprirà al 19 del mese corrente e che si chiuderà il 28 novembre. Si tratta della versione speciale e ancora più sportiva di Cayman, denominata ipoteticamente ClubSport, quella che dovrebbe essere l’ultima della coupé di Zuffenhausen prima che arrivi la nuova generazione tra le pagine del listino.

Prendi una Porsche Cayman S, aggiungi una manciata di cavalli (non è chiaro se l’incremento che il costruttore del Gruppo Volkswagen ha previsto porti la quota a 330 cavalli o ad una cifra superiore), togli un po’ di peso (la dieta dovrebbe far perdere alla coupé sportiva circa 75/80 chilogrammi), lascia inalterato il propulsore (un 3,4 litri, sei cilindri in linea, che di cilindrata fa 3.436 centimetri cubici), aggiungi una qualche decorazione estetica sportiva (come lo spoiler, i nuovi cerchi in lega, i nuovi paraurti, le decalcomanie, l’abitacolo specifico) et voilà: Porsche Cayman ClubSport dovrebbe essere pronta. Questo – almeno – è quello che dice la ricetta che le indiscrezioni hanno reso nota.

Sul palcoscenico della kermesse statunitense, la casa automobilistica di Zuffenhausen porterà in scena la versione speciale Porsche 911 Carrera GTS, presentata al Salone di Parigi 2010 dello scorso ottobre, e Porsche 911 Speedster, l’edizione limitata della sportiva cabriolet della gamma, che pare essere già stata completamente venduta. Oltre, ovviamente, alla restante parte del listino: Porsche Panamera, Porsche Cayenne e Porsche Boxster.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati