Race for Glory: l’epica rivalità nei rally di Audi e Lancia arriva al cinema

Nelle sale italiane a partire da giovedì 14 marzo

Race for Glory: l’epica rivalità nei rally di Audi e Lancia arriva al cinema

Dopo il suo lancio in Nord America e l’arrivo in Francia, il film “Race for Glory – Audi vs Lancia” debutta nelle sale italiane il 14 marzo, presentato da Medusa Film. Questa pellicola, diretta da Stefano Mordini e scritta da un team che include Filippo Bologna, Stefano Mordini e Riccardo Scamarcio, porta sul grande schermo la leggendaria storia della competizione tra il Team Lancia, capitanato da Cesare Fiorio e Walter Röhrl, e i suoi rivali. Ambientato nel 1983, narra del successo della Lancia Rally 037, l’ultima vettura a trazione posteriore a vincere il Campionato del Mondo di Rally, un’impresa che segnò una pietra miliare nella storia di Lancia e nel mondo dei rally.

Non solo un tributo sportivo

Lancia Rally 037 film

Il film vanta un cast stellare che include Riccardo Scamarcio, Volker Bruch, Daniel Brühl, insieme a Katie Clarkson-Hill, Esther Garrel, e altri, contribuendo a rendere questa storia un’affascinante esperienza cinematografica. “Race for Glory – Audi vs Lancia” non è solo un tributo al successo sportivo di Lancia, ma anche una celebrazione del rinascimento del marchio sotto la guida di Stellantis, evidenziando il legame indissolubile tra Lancia e la sua città natale, Torino. Grazie a luoghi iconici come il grattacielo Lancia e il Proving Ground di Balocco, e all’uso di vetture storiche, il film offre uno sguardo unico sulla ricca eredità di Lancia e sul suo impatto duraturo nel mondo dei rally.

La Lancia Rally 037

La Lancia Rally 037 rappresenta l’essenza dello spirito sportivo, incarnando la leggendaria sfida in cui il meno potente prevale sul più forte, simile alla storica vittoria di Davide contro Golia. Questa vettura detiene il distintivo onore di essere l’ultima auto a trazione posteriore a trionfare nel Campionato Mondiale di Rally, un traguardo raggiunto quarant’anni fa e mai eguagliato da allora.

Lancia Rally 037

Questa incredibile vittoria ha elevato la Lancia Rally 037 a un status mitico tra le auto leggendarie, superando concorrenti dotati di maggiore potenza e della avanzata trazione integrale. Il 7 ottobre 1983 rimane una data memorabile per gli appassionati di corse automobilistiche: in quella giornata, la Lancia Rally 037 si è imposta al Rally di Sanremo, assicurandosi il titolo del quinto Campionato Mondiale Costruttori con due gare di anticipo, un risultato eccezionale che ha visto il marchio italiano dominare la classifica con quattro delle sue auto tra le prime cinque posizioni.

In breve tempo, questo modello ha ottenuto ulteriori successi, conquistando il secondo posto nel Campionato Mondiale Piloti con Walter Röhrl e vincendo sia il Campionato Europeo che quello Italiano con Miki Biasion.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)