Suzuki Swift 2021: scopri prezzo, dimensioni e allestimenti

Sono solamente due gli allestimenti disponibili, nella filosofia del marchio di avere praticamente già tutto di serie

Suzuki Swift 2021: scopri prezzo, dimensioni e allestimenti

La nuova Suzuki Swift Hybrid è l’utilitaria giapponese apprezzata anche dal pubblico italiano. Ha ricevuto un aggiornamento corposo, soprattutto dal punto di vista dei contenuti più “interni”, oltre al rinnovamento della motorizzazione ibrida.

Quali sono le dimensioni di Suzuki Swift Hybrid?

La nuova Suzuki Swift Hybrid è lunga 3,85 metri, alta 1,50 metri e ha una larghezza di 1,73 metri. Il passo della vettura giapponese è di 2,45 metri. Il bagagliaio ha una capienza che varia da 265 litri a 947 litri, abbattendo i sedili posteriori.

Design e estetica

Il cambiamento estetico c’è stato seppur non in modo profondo. Il frontale presenta una calandra con un motivo 3D più pronunciato e moderno con i nuovi fari full LED per dare un tocco più tecnologico alla vettura, così come sono presenti i nuovi cerchi in lega da 16”, con aspetto Bicolor nell’allestimento Top. Rivista la gamma colori, con due nuove combinazioni: Rosso Cordoba e Blu Azzorre, con tetto nero a contrasto.

Come sono gli interni di Suzuki Swift Hybrid?

Entrando nell’abitacolo della compatta nipponica ritroviamo un aspetto sobrio. Rinnovati gli inserti su portiere e plancia dell’allestimento Top, ora caratterizzati da una nuova finitura silver più ricercata. L’abitacolo meriterebbe una svecchiata al design e la sostituzione delle plastiche troppo dure. Si nota l’assenza dell’illuminazione del cassetto. E non ci sarebbe dispiaciuto qualche vano portaoggetti in più, mentre i sedili in tessuto sono piuttosto comodi. L’abitacolo è il punto debole della vettura.

Tecnologia e infotainment

Il quadro strumenti è analogico, con il piccolo schermo centrale per visualizzare le informazioni della vettura, come consumi, navigazione e sistemi di assistenza alla guida attivi. Il sistema di infotainment della Suzuki Swift Hybrid viene gestito tramite lo schermo touchscreen 7”, intuitivo nell’utilizzo, con la compatibilità per gli smartphone, tramite Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink. La versione con allestimento Top propone anche il navigatore con mappe 3D. Piuttosto chiaro nelle indicazioni, anche se non sempre aggiornato sulle novità stradali.

Motori ibridi e benzina  

La Suzuki Swift propone in gamma il motore 1.2 benzina aspirato da 83 cavalli di potenza e 107 Nm di coppia massima, con sistema mild-hybrid 12 V, abbinato a un cambio manuale a cinque e alla trazione integrale 4WD AllGrip. Oltre al motore 1.2 di cui vi abbiamo parlato, la Suzuki Swift è disponibile anche nella versione Sport, con il 1.4 turbo benzina Boosterjet da 129 cavalli. La Suzuki Swift Hybrid è dotata di cambio automatico.

Prova su strada

Clicca qui per leggere e vedere anche in video la prova completa nel nostro ‘Com’è & Come va’. Presenti anche i consumi reali rilevati nel nostro test drive.

Allestimenti a disposizione

Sono solamente due gli allestimenti disponibili, nella filosofia del marchio di avere praticamente già tutto di serie. Così la versione Cool propone i fari full LED, i cerchi in lega 16”, lo schermo touch screen 7” con sistema di infotainment e compatibilità smartphone, climatizzatore manuale e sedili riscaldabili. La versione Top aggiunge navigatore con mappe 3D, Grip Control, climatizzatore automatico e sistema keyless. Presente a listino anche la versione Sport.

ADAS e assistenti alla guida

Davvero ottimi e completi i sistemi di assistenza alla guida, presenti già tutti di serie: dal cruise control adattivo ai sensori di parcheggio, passando per la telecamera posteriore e per i sistemi “nontiabbaglio”, “attentofrena”, “guardaspalle”, “vaipure”, “occhioallimite”, “guidadritto” e “restasveglio”. Cioè i più diffusi ADAS, con i nomi italianizzati da parte di Suzuki.

Qual è il prezzo di Suzuki Swift Hybrid?

La rinnovata compatta giapponese ha un listino prezzi a partire da 17.290 euro per la versione Cool. Per l’allestimento Top e la trazione 4WD AllGrip, bisogna salire a 20.090 euro. Qui, il listino prezzi di Motorionline.it

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati