Suzuki: tutta la tecnologia ibrida, dai 12 V alla plug-in

Le caratteristiche dei modelli elettrificati del marchio

Suzuki: tutta la tecnologia ibrida, dai 12 V alla plug-in

Suzuki presenta una gamma 100% ibrida, ma sono differenti le tecnologie presenti sulle vetture del marchio giapponese. Si va dalla tecnologia Hybrid 12 V di Ignis e Swift, a quella 48 V di Vitara ed S-Cross, passando per la 207 V dell’ultima nata Swace. Infine, si arriva alla Across Plug-in, con tecnologia da 355 V.

L’ibrido leggero

Entrando più nel dettaglio, partiamo dalla tecnologia Hybrid 12 V, prevista sul motore 1.2 DualJet da 83 CV. Il sistema ibrido in questo caso assiste il motore termico utilizzando un motore elettrico da 12V, che lavora in combinazione con una batteria agli ioni di litio. Quest’ultima si ricarica autonomamente nelle fasi di decelerazione.

La tecnologia Hybrid 48 V, invece, propone un piccolo motore elettrico che svolge anche le funzioni di alternatore e motorino di avviamento. In questo caso, il sistema garantisce una continua assistenza al motore 1.4 BoosterJet 129 CV e permette una migliore risposta in fase di accelerazione. Inoltre, quando la frizione viene disinserita in fase di decelerazione, i giri minimi vengono mantenuti dal motore elettrico ed il consumo di carburante viene così azzerato.

L’ibrido della Swace

Ben più potente la tecnologia ibrida della Suzuki Swace, abbinata al motore 1.8 benzina da 122 CV. Il propulsore elettrico accoppiato, infatti, permette anche brevi spostamenti a zero emissioni, ovviamente compatibilmente con lo stato di carica della batteria.

Tre modalità di guida consentono di ottimizzare i consumi e l’utilizzo. La Normal per la guida di tutti i giorni, la Eco per minimizzare i consumi e la Sport per una guida più brillante e sportiva. Senza la necessità della ricarica, visto che avviene tramite le fasi di frenata e rallentamento o sfruttando il motore termico.

La Across ibrida plug-in

Chiudiamo con la Suzuki Across, unico modello ibrido plug-in. Il motore termico da 185 CV è accoppiato a due motori elettrici (uno anteriore e l’altro posteriore), rispettivamente di 182 e 54 cavalli, per una potenza complessiva di 306 cavalli. La vettura può così viaggiare in modalità elettrica per 98 km in città.

Questo modello propone quattro modalità di guida: EV per viaggiare in 100% elettrico, Auto EV/HV Mode con la selezione automatica della modalità ibrida o elettrica, HV Mode per erogare il massimo della potenza e Battery Charger Mode per utilizzare solo il motore termico (come in autostrada) e preservare la carica della batteria.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati